Civitavecchia

Cinquant'anni di "Love me do", i Beatles sono pronti a tornare

A cinquant'anni dall'uscita del primo 45 giri dell'intramontabile band, Civitavecchia apre le porte del Traiano ad una manifestazione interamente dedicata a loro

A Civitavecchia arrivano i Beatles. O meglio la loro musica. A cinquant'anni dall'uscita di "Love me do", il primo 45 giri dell'intramontabile band, domani la città tornerà indietro nel tempo. L'evento è stato reso possibile grazie all'associazione "il cantiere della musica" con il contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Civitavecchia, il patrocinio del Comune e la collaborazione di Radio Capital.

E a far tornare indietro nel tempo non sarà solo la musica dei Beatles ma anche l'esposizione di oggetti a loro appartenuti grazie anche alla presenza all'evento del fan club ufficiale, i "Pepperland". Durante la manifestazione si svolgerà anche un convegno sulla storia dei quattro componenti del gruppo più importante della storia, realizzato grazie al contributo di vari personaggi del mondo dello spettacolo tra cui Ennio Morricone. L'ingresso alla manifestazione, in programma domani pomeriggio alle 18 al Traiano, per permettere a tutta la città grande partecipazione, proprio come desiderato dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Civitavecchia, sarà gratuito, fino ad esaurimento posto. A concludere in bellezza la serata ci penserà il tributo della cover band "The Mirrors".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cinquant'anni di "Love me do", i Beatles sono pronti a tornare

RomaToday è in caricamento