Giovedì, 23 Settembre 2021
Civitavecchia Civitavecchia

Emergenza maltempo, Tullio Nunzi: "Occorre investire nella prevenzione"

"Inammissibile che una semplice pioggia pur intensa, tenga in scacco una intera città e costringa famiglie e imprenditori ad autentiche corse contro il tempo, per non subire danni irreparabili"

Quello di domenica, per decine di attività commerciali della città, è stato un dramma sfiorato. A emergenza superata infatti, spiega il responsabile Confcommercio Tullio Nunzi, "si può affermare che solo in pochissimi casi si sono registrati danni e ciò grazie alla fondamentale opera della protezione civile, dei vigili del fuoco e delle forze dell'ordine. Diverse attività hanno dovuto procedere allo svuotamento della merce, alla messa in sicurezza degli arredi, oltre al rischio sfiorato con la tensostruttura del mercato".

Resta però il fatto che è "inammissibile che una semplice pioggia pur intensa, tenga in scacco una intera città e costringa famiglie e imprenditori ad autentiche corse contro il tempo, per non subire danni irreparabili". Una situazione "di dissesto del territorio" a cui "va data una immediata risposta, realizzando le adeguate soluzioni".

"Non c'è più il tempo - sottolinea Nunzi - il rischio è che i soldi non spesi oggi in prevenzione, siano una parte infinitesimale di quanto dovremo pagare per i danni di un'altra catastrofe. Non è immaginabile che le imprese debbano vivere con l'incubo costante di nuovi allagamenti. Il rischio, come già avvenuto, è che alla fine qualcuno decida di mollare chiudendo la propria attività e facendo perdere alla città un insostituibile patrimonio di impresa".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Emergenza maltempo, Tullio Nunzi: "Occorre investire nella prevenzione"

RomaToday è in caricamento