Civitavecchia

Arpa Lazio, iniziati i lavori per il riposizionamento delle centraline

Soddisfatto il presidente del Consorzio, Manrico Coleine, ringrazia il Pincio e i comitati cittadini

Sono iniziati i lavori di riposizionamento delle centraline per il controllo delle emissioni del traffico veicolare che il Consorzio per la Gestione dell'Osservatorio Ambientale ha affidato in gestione ad Arpa Lazio, nell'ambito della convenzione di collarazione tecnico-scientifica sottoscritta nel dicembre del 2009. Tale accordo prevede infatti la supervisione ed il controllo da parte di Arpa sulla manutenzione e sui dati prodotti dalle centraline per il monitoraggio delle emissioni di Tvn e la gestione diretta delle tre stazioni destinate al traffico veicolare, con i fondi messi a disposizione dal Consorzio.

Le prime due centraline, quelle attualmente ubicate in via Isonzo e viale Guido Baccelli, saranno riposizionate nei siti identificati dall'Arpa in via Morandi e via Molinari, autorizzati dal Comune di Civitavecchia il 7 luglio scorso; la terza sarà situata in via Roma.

Con il prossimo avvio del controllo sull'inquinamento da traffico si chiude pertanto il cerchio sul progetto di riqualificazione del monitoraggio della qualità dell'aria a Civitavecchia lanciato dal Consorzio. Ad oggi si può contare infatti, limitatamente al territorio comunale, su ben 11 centraline, oltre alle 6 posizionate nei comuni limitrofi.

Non appena i lavori saranno ultimati, anche i dati di queste stazioni saranno pubblicati sui pannelli informativi stradali e sul sito del Consorzio (www.ambientale.org).

Il presidente del Consorzio il dottor Manrico Coleine con soddisfazione ringrazia il Sindaco Moscherini, l'Amministrazione Comunale, i Comitati cittadini e l'Arpa Lazio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arpa Lazio, iniziati i lavori per il riposizionamento delle centraline

RomaToday è in caricamento