Civitavecchia

Ditta Guerrucci, i dipendenti approvano l'accordo tra sindacati ed Enel

I lavoratori hanno detto sì all'accordo sottoscritto tra le organizzazioni sindacali territoriali e l'azienda di energia elettrica per la salvaguardia dei posti di lavoro

Tutti soddisfatti per l'accordo raggiunto tra le organizzazioni sindacali ed Enel per salvare i posti di lavoro dei dipendenti della Ditta Guerrucci. Posti di lavoro a rischio a causa della vittoria della gara d'appalto per i lavori all'interno della centrale vinta da una seconda ditta. Quella di Bari.

L'accordo sottoscritto tra le parti ha fatto sì che i dipendenti della ditta civitavecchiese interrompessero lo sciopero e il presidio davanti ai cancelli di Tvn. Soddisfatta anche la segretaria Fiom Cgil Elsa Bertero che ha spiegato come la ditta di Bari, che ha vinto l'appalto, si impegnerà ad assumere un numero ancora non definito di lavoratori in cassa integrazione.

Ora il prossimo passo sarà quello di convocare il tavolo dell'osservatorio per le Politiche industriali, Ambientali e Occupazionali. Obiettivo: focalizzare l'attenzione su quei lavoratori che non hanno più una occupazione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ditta Guerrucci, i dipendenti approvano l'accordo tra sindacati ed Enel

RomaToday è in caricamento