Civitavecchia Via Vincenzo Annovazzi, 15

Hcs e partecipate, cambi al vertice. Eleonora Landi a Ippocrate

Alfio Lucioni è stato nominato amministratore unico di Argo. Sostituito anche l'ex amministratore unico di Ippocrate Carlo Tarantino. Si attendono conferme per il nome di Gino Ciogli a Città Pulita

Conti in rosso, necessità di rinnovamento e soprattutto di ricapitalizzazione per Hcs e le sue partecipate. Più volte il sindaco Pietro Tidei ha parlato di troppe assunzioni, scatti di livello impressionanti, un numero esagerato di preposti "che non fanno nulla" e tanti "che non lavorano o addirittura sono esonerati dal timbrare il cartellino". E proprio per questi motivi ha avviato un audit interno all'azienda volto a conoscere la reale situazione. Mentre quel bilancio 2011 della Holding giace ancora sulla scrivania del Sindaco senza alcuna approvazione. Prima occorre verificare.

E se il futuro della Holding da una parte appare incerto (nessuna rassicurazione in merito alla sventata liquidazione), dall'altra la nuova amministratrice unica Rina Romagnoli, designata dal primo cittadino, ha già avviato le assemblee con i vertici delle partecipate per "invertire la rotta".

E così già da una settimana l'amministratore unico di Argo, società che gestisce il trasporto pubblico locale, Guido Lupi ha ceduto il testimone all'ingegnere Alfio Lucioni incaricato direttamente dalla Romagnoli. Stessa sorte per Ippocrate la società che si occupa della gestione delle farmacie comunali, dei servizi ai disabili, del canile e dei cimiteri. Se infatti fino alla fine il suo amministratore unico Carlo Tarantino ha cercato in tutti i modi il Sindaco a confermare il suo incarico, visti gli ottimi risultati e un utile in bilancio di circa 40 mila euro, chiedendo addirittura la separazione dei servizi per i disabili che avrebbe voluto continuare a guidare, dal settore farmaceutico che il Sindaco avrebbe potuto affidare ad altro, la scelta è stata invece diversa. Sostituito anche l'amministratore Tarantino che ha dovuto cedere il comando alla giovane psicologa Eleonora Landi che ha assicurato: "Terrò conto del lavoro svolto, esaminerò gli atti e mi incontrerò con i lavoratori".

Intanto si attende l'ultima assemblea e l'ultimo cambio al vertice. Parliamo di Città Pulita, la partecipata incaricata della pulizia della città. Voci di corridoio e dall'entourage del Sindaco, trapela un nome. E' quello di Gino Ciogli, ex sindaco di Ladispoli e Cerveteri. Da quest'ultimo comune "cacciato" con una diffida a causa di un'indagine ancora in corso circa un piano integrato. E sempre le stesse voci che parlerebbero di Ciogli alla guida della partecipata rassicurano sui motivi della scelta. Non fini o accordi politici (Ciogli è delle stesse fila del primo cittadino civitavecchiese) ma la sua capacità organizzativa, in quanto ex banchiere.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Hcs e partecipate, cambi al vertice. Eleonora Landi a Ippocrate

RomaToday è in caricamento