Giovedì, 17 Giugno 2021
Civitavecchia

Acqua: Tidei incontra Port Utilities, chiesto l'adeguamento tariffario

Il primo cittadino e il delegato al servizio idrico Roberto Bonomi hanno avanzato la richiesta di verificare anche i contatori della società per capire quanta acqua riforniscono alle navi in porto

qua

Da una parte i rubinetti delle case in pieno centro restano a secco, nemmeno una goccia d'acqua, dall'altra Sinistra ecologia e libertà aveva chiesto spiegazioni alla Port Utilities su come, quando e a che prezzo prendeva l'acqua dei civitavecchiesi per rifornire le navi da crociera che ogni giorno attraccano al Porto.

E forse per rispondere a quell'interrogativo, ora a chiedere spiegazioni è anche l'amministrazione comunale. Il sindaco Pietro Tidei ha infatti incontrato alcuni rappresentanti della società per vederci chiaro. Eh sì, perché il paradosso c'è e si vede. Soprattutto se si guarda poi alle tasche del comune. Secondo i dati raccolti dagli amministratori di palazzo del Pincio è senza dubbio bizzarro che mentre i crocieristi presenti al porto aumentano, passando dai circa 2 milioni di passeggeri ai 4,5 milioni, e le bollette pagate dalla Port Utilities per l'approvvigionamento d'acqua si riducono quasi della metà, passano dai circa 400 mila euro pagati ai 288 mila euro.

Ed è stato proprio questo il motivo per cui il sindaco Tidei e il delegato al settore idrico Roberto Bonomi hanno chiesto alla società di verificare i propri contatori e le tecnologie utilizzate per l'approvvigionamento.

Durante l'incontro inoltre si è chiesto l'adeguamento tariffario. Sempre secondo i calcoli del comune infatti il dislivello tra quanto paga Port Utilities (circa 2,7 euro al metro cubo) e quanto paga il Comune è troppo grande. Su quest'ultimo punto i rappresentanti della società si sono impegnati a parlarne al consiglio di amministrazione e in seguito di riferire al Comune civitavecchiese.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Acqua: Tidei incontra Port Utilities, chiesto l'adeguamento tariffario

RomaToday è in caricamento