rotate-mobile
Domenica, 23 Gennaio 2022
Civitavecchia Civitavecchia

Civitavecchia, lotta agli incendi boschivi: aumentano i volontari della Protezione Civile

Salgono a venticinque gli operatori specializzati al lavoro nel territorio del Comune portuale. A settembre nuovo bando di iscrizione

Sale a venticinque il numero dei volontari del Gruppo Comunale Volontari di Civitavecchia specializzati nella lotta agli incendi boschivi. In questi giorni infatti altri 5 volontari del Gruppo si sono recati presso il Centro di Formazione Regionale per apprendere la teoria e la pratica per l'annoso problema degli incendi boschivi, mentre altri volontari già specializzati ogni giorno pattugliano il territorio affrontando le temperature africane che stanno interessando gran parte della penisola.

Ogni giorno, spiega il responsabile della branca operativa Franco Carraffa, sono 5 i volontari che a bordo di un mezzo fuoristrada equipaggiato con modulo A.I.B. ad entrare in servizio nelle ore più calde di ogni giorno, controllando le varie aree a rischio del territorio. Il pattugliamento spiega il responsabile della Sala Radio- Luciano Castellani- avviene in stretto collegamento con la Sala Operativa Regionale, la quale ha in seno anche i funzionarti dei Vigili del Fuoco e del Corpo Forestale dello Stato.

Un lavoro, una vocazione che tutti i volontari della Protezione Civile ogni giorno svolgono al servizio della comunità, mettendo a disposizione il loro tempo a salvaguardia della vita umana e dell'ambiente, compreso il mare, visto che il Nucleo dei Sommozzatori con a capo Raffaele Foglia tutti i weekend aiutano la Capitaneria di Porto il litorale al fine di assistere eventuali bagnanti o diportisti in difficoltà.

Non di meno le unità cinofile guidate da Manuela Albertini, che in questi mesi sta portando avanti diversi progetti, sia nelle scuole, ma soprattutto un lavoro di squadra per aumentare le capacità d'intervento della squadra, infatti sono 8 le unità cinofile brevettate del Gruppo Comunale Volontari pronte a partire in caso di richiesta.

A partire dal 1° settembre prossimo sarà aperto il bando di iscrizione nella Protezione Civile, dove tutti i cittadini di entrambi i sessi di età compresa tra i 18 e 65 anni, in stato di buona salute e psicologicamente idonei, potranno farne richiesta, compilando un apposito modulo d'iscrizione che potranno reperire presso gli uffici della Protezione Civile presso località Fiumaretta dalle ore 09,30 alle ore 11.00. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Civitavecchia, lotta agli incendi boschivi: aumentano i volontari della Protezione Civile

RomaToday è in caricamento