Giovedì, 24 Giugno 2021
Civitavecchia

Frasca: ritrovato un ordigno eplosivo della Seconda Guerra Mondiale

Sul posto gli arteficieri che provvederanno a far brillare l'ordigno rivenuto all'inizio della pineta nella zona del piccolo bar

E tra le bottiglie abbandonate in terra, carta, plastica ed erba alta, gli operatori che in questi giorni stanno provvedendo alla pulizia della Pineta della Frasca, hanno avuto uno strano incontro. Quello con un ordigno esplosivo risalente alla Seconda Guerra Mondiale.

E proprio questa mattina è in corso l'operazione di bonifica e gli artificieri provvederanno a far brillare l'ordigno rinvenuto proprio all'inizio della Pineta nella zona del piccolo bar.

"A nome di tutta l'amministrazione - ha detto il vice sindaco Enrico Luciani - colgo l'occasione per ringraziare la dirigenza Enel, gli operai e le ditte civitavecchiesi impegnate in quest'opera di pulizia che vede l'avvio di una fattiva e ritrovata collaborazione incentrata al miglioramento della qualità della vita e della vivibilita' del nostro verde. Auspico - ha concluso Luciani - che questo possa portare alla realizzazione comune di importanti progetti,  nel segno della sostenibilita' di un cosi' ingente investimento fatto dalla collettivita' dei propri asset a in termini di costa, territorio, acqua e aria" .

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Frasca: ritrovato un ordigno eplosivo della Seconda Guerra Mondiale

RomaToday è in caricamento