Civitavecchia

Civitavecchia. Moscherini: "oggi la Coalizione delle Larghe Intese ha insegnato ai signori del no cosa vuol dire democrazia”

Oggi in seduta di consiglio comunale all'aula Pucci si sono approvati gli equilibri di bilancio. Il Sindaco: "venti voti favorevoli al provvedimento hanno suggellato l’ottimo lavoro svolto dall’assessore al bilancio Gian Piero De Angelis"

Il Sindaco Moscherini interviene a seguito dell’approvazione degli equilibri di bilancio avvenuta questa mattina. “L’approvazione degli equilibri di bilancio – afferma Moscherini - dimostra che le nostre scelte in materia finanziaria sono state giuste per la città, per i cittadini e per il futuro dei nostri giovani. I venti voti favorevoli al provvedimento hanno non solo suggellato l’ottimo lavoro svolto dall’assessore al bilancio Gian Piero De Angelis e dagli uffici, ma hanno portato con loro anche l’ennesima batosta per il partito del no, impegnato ormai da ben quattro anni ad interrompere ogni iniziativa portata avanti dalla Coalizione delle Larghe Intese che sta governando questa città. Ai signori del no un segnale credo che dovrebbe essere arrivato: i loro mezzi di sabotaggio, fatti di denunce, di ricorsi al Tar puntualmente persi, di calunnie, maldicenze e strumentalizzazioni, non funzionano più. Come diceva il proverbio: “chi altri giudica se condanna”, e se i signori del Pd, dell’Idv, dei Verdi, e di tutto quell’appezzamento politico che per decenni ha fatto il bello e soprattutto il cattivo tempo a Civitavecchia, pensa che sbattere i pugni sul tavolo sia il mezzo per arrivare a dama, oggi ritengo che si debba ricredere. Il consiglio comunale, la coalizione delle Larghe Intese con la votazione di oggi hanno dimostrato che la democrazia è un valore che va conquistato sul campo. Le Larghe Intese – prosegue - hanno dimostrato ai signori del no assoluto a tutto, che la crisi finanziaria globale internazionale che purtroppo sta colpendo Civitavecchia come il resto d’Italia e d’Europa, va affrontata con intelligenza, senza preconcetti, avendo di mira solo e soltanto il benessere della collettività. Auspicare commissariamenti, come da loro tentato di fare più volte, sancisce la loro sconfitta più grande. E le persone se ne stanno accorgendo. I civitavecchiesi, tutti, se ne stanno accorgendo. E nel valutare l’operato di questa coalizione alle prossime elezioni – conclude il Sindaco - non potranno fare a meno che distinguere anche chi, magari sbagliando ma comunque facendo, ha agito per far rinascere una città sommersa dai debiti, dall’incuria e dal sottosviluppo, mentre dall’altro lato non potranno fare a meno di osservare chi invece in quattro anni ha soltanto picchiato a casaccio, non colpendo nessuno”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Civitavecchia. Moscherini: "oggi la Coalizione delle Larghe Intese ha insegnato ai signori del no cosa vuol dire democrazia”

RomaToday è in caricamento