Domenica, 13 Giugno 2021
Civitavecchia Piazza Luigi Calamatta

"Dona un libro alla biblioteca della tua città"

A lanciare l'iniziativa la libreria "Giunti al punto", in accordo con il comune di Civitavecchia. Obiettivo: arricchire con nuovi volumi gli scaffali dei locali di piazza Calamatta

La biblioteca comunale chiede "aiuto" alla città. Parte oggi, e si protrarrà per tutto il mese di Agosto, l'iniziativa "Dona un libro alla biblioteca della tua città", promossa dalla libreria "Giunti al punto" in accordo con il comune di Civitavecchia.

Obiettivo: arricchire con nuovi volumi gli scaffali dei locali di piazza Calamatta, sottolineando l'importanza del ruolo dell'istituzione bibliotecaria come centro propulsore di cultura, spazio di aggregazione e integrazione sociale sul territorio.

Dall'1 al 31 agosto, presso la libreria "Giunta al punto", all'interno del centro commerciale La Scaglia, sarà possibile acquistare uno o più libri, con uno sconto del 15% da donare alla biblioteca cittadina, con la possibilità di personalizzare la donazione scrivendo una dedica sull'apposito adesivo fornito. In questo modo, ogni persona potrà rintracciare i libri donati.

Si tratta di un'iniziaitva è a costo zero per il comune.

“L’iniziativa della Giunti al punto librerie” dichiara il delegato alla biblioteca Mario Michele Pascale “era già stata presentata alla passata amministrazione. Nonostante il pregio dell’iniziativa ed il suo carattere di gratuità non era stato dato corso all’attività, facendola cadere nel dimenticatoio. E’ stata mia cura riprendere i fili della discussione e porre in atto tutti i passaggi amministrativi necessari per portare a buon fine l’iniziativa”. “Credo” prosegue Pascale “che tutti i soggetti che vogliano concorrere al miglioramento dell’offerta culturale cittadina debbano essere apprezzati e stimolati, di certo non ignorati. Mi aspetto inoltre che questa nostra sinergia con Giunti al Punto, possa essere d’esempio e di stimolo per tutte le altre librerie del territorio con le quali mi impegno ad avviare discorsi simili, avendo come fine l’arricchimento del patrimonio librario della biblioteca ed il miglioramento dei servizi all’utenza.”

“Mai come quest’anno” afferma Jacopo Gori, direttore generale di Giunti al Punto  “la nostra catena di librerie sente l’importanza dell’iniziativa che proponiamo in agosto da tre anni a questa parte. In un momento di crisi come quello che stiamo attraversando, ritengo doveroso promuovere attività che contribuiscano in modo concreto alla formazione sociale e culturale del nostro paese.”

Soddisfatto il primo cittadino di Civitavecchia, Pietro Tidei, “L’amministrazione segna una netta discontinuità con il passato. Questa discontinuità, a livello di politiche della cultura, passa anche per il rilancio ed il potenziamento della biblioteca comunale intesa sia come centro di promozione della cultura che come luogo di aggregazione. Ben venga, quindi, questa iniziativa, che noi reputiamo preziosa. Il mio auspicio, e qui mi associo al delegato Pascale, è che le altre librerie della città seguano l’esempio, stimolando positivamente i lettori verso una politica di donazioni.”

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Dona un libro alla biblioteca della tua città"

RomaToday è in caricamento