Lunedì, 14 Giugno 2021
Civitavecchia

De Marco: "Perello cominci a lavorare per la sua città"

L'ex assessore del Pdl replica alle critiche del capogruppo del Gruppo Misto Perello per i politici romani

L'ex assessore Aldo De Marco replica alle ultime parole del capogruppo del Gruppo MIsto Daniele Perello: "Sentire parlare Perello ci dà il senso di quanto sia vuota la politica oggi e proprio a noi, che abbiamo fatto della passione, della militanza e dell’impegno civile una bandiera, questo dispiace molto in rapporto al fatto che Perello e quelli come lui dovrebbero rappresentare il futuro. 

L’onorevole Francesco Giro senz’altro non ha bisogno di farsi difendere da me ma soprattutto non ha bisogno di accettare lezioni da un voltagabbana, eletto con i voti di Rifondazione, voti sottratti alla sinistra di Civitavecchia, semmai Perello ne abbia ancora di consensi personali, e portati in dote alla corte di Moscherini.

Pur di avere un minimo di visibilità, pur di saltare dalla sua zattera in balia delle onde sulla prima nave di passaggio il consigliere del gruppo misto lancia accuse infondate e diffamatorie. L'onorevole Giro e il partito di Roma non hanno messo il naso nelle vicende civitavecchiesi, soprattutto negli ultimi affannati mesi, perche hanno un grande rispetto verso il naturale evolversi della politica di una città in fermento e con grande voglia di cambiamento. Nessuna, ripeto nessuna, ingerenza da parte di Giro, basterebbe fare una ricognizione della stampa e delle agenzie degli ultimi mesi. 

Di cosa parla allora Perello? Nella sua ricerca spasmodica di visibilità a buon mercato dimentica, o fa finta di dimenticare, che la Marina è stata bloccata  non da Giro ma dalla Sovrintendenza a causa dell’imperizia di una Giunta pasticciona. Perello cominci a lavorare per la gente della sua città, dimostri agli elettori di guadagnarsi la loro fiducia e soprattutto li convinca che, qualora eletto, stavolta non cambierà più casacca. A queste condizioni gli auguro un grande futuro".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

De Marco: "Perello cominci a lavorare per la sua città"

RomaToday è in caricamento