rotate-mobile
Civitavecchia Civitavecchia

Danneggiato da ignoti il gazebo del movimento Grande Sud

Lo stand del movimento in viale Garibaldi è stato oggetto di atti vandalici. I responsabili di Grande Sud: "Intimidazione a sfondo politico"

Nella notte il gazebo del movimento Grande Sud, posto in viale Garibaldi, è stato oggetto di atti vandalici. La struttura è stata aperta da ignoti e all'interno sono stati ribaltati i tavolini, le sedie e il materiale presente; manifesti e bandiere sono stati danneggiati e trafugati.

"Non si tratta di un semplice gesto di teppismo, ma di un'intimidazione a sfondo politico" dicono i candidati di Grande Sud a Civitavecchia. Interviene anche Giovanni Azzaro, coordinatore regionale del movimento: "La presenza di Grande Sud alle elezioni amministrative di Civitavecchia è l'unica novità reale nel panorama politico cittadino e per questo infastidisce qualcuno che teme un successo dell'iniziativa nata a favore di Gianni Moscherini sindaco". "Pur non essendo il primo episodio di atti vandalici nei nostri confronti - ha aggiunto Giovanni Azzaro - non ci faremo intimidire da queste azioni violente".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Danneggiato da ignoti il gazebo del movimento Grande Sud

RomaToday è in caricamento