Civitavecchia

Civitavecchia. Caro-mensa: un confronto diretto tra Amministrazione Comunale e famiglie per rivedere insieme le fasce Isee

Prorogato il termine di scadenza per l'iscrizione al servizio mense al 3 ottobre, ma prima un tavolo tra Sindaco, Assessore alla Pubblica Istruzione e genitori per rivedere le fasce Isee ed esaminare tutte le rischieste delle famiglie

Il Sindaco e oltre 400 famiglie civitavecchiesi, presenti oggi a Palazzo del Pincio, sono finalmente arrivati a un compromesso sul servizio della mensa scolastica. Oggi all'incontro previsto all'aula Pucci, si è presentato anche il primo cittadino Gianni Moscherini e ha aperto un confrono con i genitori dei bambini che dovranno usufruire del servizio. Dopo fischi e urla denigratori verso il governatore cittadino si è arrivato a una serie di soluzioni, tra cui quella più importante: verrà istituito un tavolo tra Amministrazione Comunale e una rappresentanza di genitori per rivedere le fasce Isee del servizio mense ed ascoltare le altre proposte per agevolare totalmente le famiglie. Questo si aggiunge alle altre novità presentate oggi in conferenza dal sindaco Moscherini. Più di un passo indietro quindi da parte del primo cittadino per agevolare le famiglie.

Per fare in modo che si apra un confronto tra amministrazione e genitori è stato prorogato ulteriormente il termine di scadenza per presentare la domanda di iscrizione al 3 ottobre. L'opposizione, presente anche oggi alla manifestazione, si ritiene altamente soddisfatta del risultato parziale per ora ottenuto. "Questa è già una grande vittoria - dichiara Cesare Caiazza della Cgil - pensare a una rivalutazione delle fasce Isee insieme ai cittadini è un punto importante". Tanti gli interventi dei genitori per parlare con Moscherini, che appena arrivato, ha cercato di spiegare il bando, al che la folla di genitori ha cominciato a inalberarsi: "Lo conosciamo bene il bando, altrimenti non staremmo qui". La manifestazione è terminata alle 20.00 passate, ma con un altro clima: "fin quando non avremmo un risultato concreto però - dichiara un genitore - non ci riterremo completamente soddifatti,ma questo è già qualcosa".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Civitavecchia. Caro-mensa: un confronto diretto tra Amministrazione Comunale e famiglie per rivedere insieme le fasce Isee

RomaToday è in caricamento