Civitavecchia

Moscherini a Tidei: "E' arrivato a copiare il colore distintivo della mia lista"

Il Comitato delle Larghe Intese accusa l'onorevole Pietro Tidei con il suo comitato di plagio

"Prima copia l’idea delle Cittadelle, inserendo nel suo programma quella della Giustizia e quella del Comune, ora anche i colori elettorali. Non c’è che dire,  Pietro Tidei è arrivato alla frutta…e in particolar modo alle arance.

Si perché è proprio l’arancione il colore prescelto dal Comitato Tidei per il proprio logo (foto a sinistra),  pubblicato in maniera ufficiale anche su Facebook ed in cui campeggia lo slogan, copiato pure quello, “Ritorna il futuro”. Insomma, il “circo Tidei” una ne fa e cento ne pensa: dopo aver preso una cantonata pazzesca sulla zona franca industriale e la banchina per gli aiuti umanitari, tanto da essere costretto a  convocare una conferenza stampa; dopo aver organizzato una gazzarra degna di un’osteria di bassa lega, “attrezzata” dai soliti, pochi e prezzolatissimi soggetti, i componenti della truppa che sostiene l’onorevole, si azzardano a copiare quel colore prescelto dalla Lista Moscherini, che nel 2007 ha ottenuto quasi il 20% dei consensi, portando le Larghe Intese alla vittoria al primo turno.

Forse Tidei ed i suoi accoliti sperano nella stessa sorte, ma ci sembra di capire che invece il sei e il sette maggio, li aspetta uno “sganassone” senza precedenti. E’ evidente che il comitato a sostegno dell’onorevole, per rastrellare consensi, non può fare a meno di dire bufale e scopiazzare a destra e a sinistra, ma Tidei ed i suoi sappiano che il Coordinamento elettorale per le Larghe Intese vigilerà su tutte queste uscite scomposte, continuando a smascherarli come abbiamo fatto, puntualmente, fino ad oggi".

 

Coordinamento Elettorale delle Larghe Intese

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Moscherini a Tidei: "E' arrivato a copiare il colore distintivo della mia lista"

RomaToday è in caricamento