Martedì, 22 Giugno 2021
Civitavecchia

Provincia dell'Etruria, Città Nuove: "occore un dibattito vero"

La Fondazione che fa capo alla governatrice del Lazio Renata Polverini chiede a tutti i sostenitori della Provincia dell'Etruria di unirsi in un Comitato Intercomunale, trasversale e senza connotazioni politiche

La Città Metropolitana si avvicina sempre più minacciosamente a Civitavecchia e ora più che mai occorre prenderne le distanze ribadendo il proprio no all'adesione della città portuale a questa ipotesi, favorendo invece la realizzazione della Provincia dell'Etruria.

A ribadirlo con forza, suggerendo altresì la realizzazione din un Comitato Intercomunale, trasversale e senza connotazioni politiche, è Città Nuove che invita i sostenitori della Provincia dell'Etruria ad unire le forze e far valere le proprie ragioni.

"Pensiamo alle imposte che sarebbero inferiori, come i prezzi di alcune tariffe e di determinati servizi, primo fra tutti l'RC Auto, che incidono invece ben più pesantemente sui cittadini di Roma. Ma pensiamo anche alla gestione più attenta al territorio che si avrebbe su temi quali i rifiuti e il servizio idrico, che sono da mesi al centro del dibattito politico a Civitavecchia, Viterbo, Allumiere, Tolfa e Campagnano. Soprattutto pensiamo ad una concreta e nuova traiettoria di sviluppo per la vasta città".

Per Città Nuove quello che serve è "un dibattito vero, argomentato non per collocazione politica ma su quello che una scelta o l'altra significheranno per i cittadini. E sia in termini di autonomia territoriale che in termini di vantaggi, logistici ed economici, Città Nuove ritiene che non ci sia dubbio sul fatto che Civitavecchia si rilancia se fonda la Provincia dell'Etruria o muore se finisce nella Città Metropolitana. Tema che vale, peraltro, anche per i centri più prossimi a Civitavecchia".

E invita a "sgombrare immediatamente il campo da posizioni frutto esclusivamente di calcoli politico-elettorali, come purtroppo sta avvenendo, e di invitare tutte le persone libere a formare un Comitato Intercomunale, trasversale e senza connotazioni politiche, per la formazione della nuova Provincia del Lazio Nord. Dal canto nostro, attiveremo al più presto i nostri referenti politici nei Comuni interessati per far sì che l'azione del Comitato sia capillare ed efficace".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Provincia dell'Etruria, Città Nuove: "occore un dibattito vero"

RomaToday è in caricamento