Civitavecchia

Civitavecchia. Pd: "Conclusa la prima tappa del 'Viaggio nella città che non funziona'"

Il Partito Democratico ha concluso la prima tappa della sua iniziativa, trovando una pecca della città nel commercio

Il Partito Democratico di Civitavecchia sotto sua iniziativa, ha cominciato un percorso per la sua città, scovando le cose non funzionano. "Aprendo un celebre libro di favole intitolato “Patto per la città”, pubblicato nel 2007 dall’attuale Sindaco, possiamo leggere che l’Antico Mercato “deve essere conservato e valorizzato perché rappresenta il luogo della tradizione storica della città e di forte vitalità per il centro storico”. Sullo stesso libro si legge che l’amministrazione avrebbe ristrutturato l’edificio storico del mercato del pesce. Immancabile il lieto fine: per i commercianti sono previste forme di accompagnamento economico per il periodo di trasformazione del sito.

Di queste favole oggi più nulla. Solo una comunità abbandonata. Abbandonata ma non arresa. Abbandonata dall’Amministrazione comunale ma non dal Partito Democratico. Partito che ha appena concluso un percorso di ascolto dei commercianti di Civitavecchia nell’ambito dell’iniziativa: “Viaggio nella città che non funziona”.

Le parole degli operatori sono chiare: in questi anni il commercio non è stato adeguatamente sostenuto Palazzo del Pincio. Ha dichiarato un esponente della categoria che lavora in Via Regina Margherita: “E’ un anno e mezzo che ci prendono in giro e tentano persino di metterci gli uni contro gli altri. Mentre la cosa più urgente da fare è quella di restituirci le aree parcheggio vicino alle zone del mercato”.

Ovunque a Civitavecchia il commercio è in seria difficoltà. Se in Via Regina Margherita la situazione dei consumi è stagnante, a Campo dell’Oro è tragica. Le cose non vanno meglio al centro. Ci ha detto un ristoratore: “In via Trieste la situazione è drammatica. Le attività commerciali chiudono e l’isola pedonale non è percepita come tale dai cittadini. Insomma, la  mancanza di promozione del centro medievale è totale. Si veda Piazza Leandra, ridotta a un brutto parcheggio”.

Il commercio è un connettore sociale e per Civitavecchia un’importante fonte di occupazione. Su questa risorsa il Partito Democratico intende scommettere e dopo aver ascoltato gli operatori del commercio nella sua tappa del “Viaggio nella città che non funziona” presto avanzerà delle proposte concrete per rilanciare il settore".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Civitavecchia. Pd: "Conclusa la prima tappa del 'Viaggio nella città che non funziona'"

RomaToday è in caricamento