Civitavecchia

Esami di maturità 2012, studenti alle prese con la prima prova

Stanno affrontando il classico tema di italiano i 555 studenti di Civitavecchia. Le tracce quest'anno sono state inviate via web

La responsabilità della scienza e della tecnologia, gli ebrei nella storia e il loro sterminio, "Avevo 20 anni" di Paul Nizan, il "Labirinto" per l'articolo di giornale, "ammazzare il tempo" di Montale. Ma c'è anche la crisi e alcuni brani di Steve Jobs.

Sono questi i temi tra cui i 555 studenti delle scuole superiori di Civitavecchia dovranno scegliere per dare il meglio di loro stessi nella tradizionale prova d'italiano. Prova che quest'anno è stata inviata telematicamente e non attraverso i fascicoli cartacei.

In alcune scuole i ragazzi di Civitavecchia avranno tempo fino alle 15, probabilmente dovuti a qualche rallentamento dei pc nello scaricare le prove.

Gettonata, dai civitavecchiesi, la traccia sulla crisi economica. Argomento che ha offerto vasti spunti, come hanno raccontato gli stessi studenti e che ha permesso loro di esprimere la propria opinione a tal proposito. Un tema, quello della crisi e della disoccupazione giovanile così ad ampio spettro, da poter essere utilizzato anche per la realizzazione dell'articolo di giornale, il "Labirinto", da cui alcuni hanno detto si potrà uscire solo mantenendo la propria identità e non lasciarsi condizionare dall'omologazione che la società spesso impone.

Scelto anche il tema di carattere generale, lo sterminio degli ebrei a opera dei nazisti e la traccia scientifica. Ora, ultimo grande ripasso in vista della seconda prova, attesa per domani, e che sarà diversa a seconda dell'indirizzo di studi scelto.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Esami di maturità 2012, studenti alle prese con la prima prova

RomaToday è in caricamento