Civitavecchia

Il Sindaco incontra il nuovo presidente dell'Autority

Sinergia tra Autorità Portuale e Comune. Questa mattina incontro tra Monti e Moscherini

Il sindaco Gianni Moscherini questa mattina ha incontrato Pasqualino Monti, il nuovo presidente dell’Autorità Portuale. I punti fondamentali visionati sono stati due in particolare: la riqualificazione della parte storica del porto e lo sviluppo della logistica. “Monti – ha spiegato il Sindaco – ha tutti i requisiti affinché possa essere portato avanti un discorso sinergico tra Comune e Autorità Portuale, camminando insieme con una stessa visione strategica”. In seguito anche il nuovo presidente dell’Autority prende la parola: “In questo senso – ha spiegato il presidente Monti – il primo passo immediato è la demolizione dei magazzini del sale. Ad agosto sarà completata la banchina 26 dove andremo poi a de localizzare, entro Pasqua 2012, i sili del grano, abbattendo quelli esistenti alle spalle del Forte Michelangelo”. Logisticamente parlando è stato rimarcato il bisogno di dare più spinte all’occupazione, in particolare “puntando – ha aggiunto il primo cittadino – sul progetto di realizzazione di quella struttura multimodale con banchina a mare, aeroporto di Tarquinia e district park retroportuale”. A quanto pare Comune e Autorità Portuale hanno già predisposto che nell’arco di due mesi si costituirà una commissione tecnica mista che verificherà tutto ciò che concerne nella realizzazione dei progetto. Monti si è espresso sulla riqualificazione della Frasca: “Certo non ci tiriamo indietro – ha aggiunto – e presto daremo seguito proprio a questa prescrizione”. Moscherini ha anche consigliato di inviare una lettera, all’assessore regionale alle Politiche Agricole Angela Birindelli per un incontro urgente e la sigla di un protocollo di intesa apposito sulla Frasca, firmata da Autority e i comuni di Civitavecchia e Tarquinia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Sindaco incontra il nuovo presidente dell'Autority

RomaToday è in caricamento