CivitavecchiaToday

Furto ad Hcs, da Città Pulita: "E se fosse una messa in scena dell'amministrazione?"

Replica immediata da palazzo del Pincio che annunciano l'intenzione dell'amministrazione "di perseguire penalmente per dichiarazioni mendaci e lesive di dignità gli inqualificabili ignoti che si celano dietro la sigla Clic"

Il Comitato dei Lavoratori di Città Pulita (Clic) si unisce alla condanna della Cgil sugli atti vandalici perpetrati la notte scorsa presso gli uffici di Hcs (da dove sono stati portati via alcuni monitor, 4 pc e i dati riguardanti la storia dei dipendenti della holding e delle partecipate) e si pongono una domanda: "E se il furti negli uffici di Hcs avvenuto ieri fosse solo una messa in scena organizzata dall'amministrazione comunale?". Il Comitato dei lavoratori non ci sta infatti ad accettare quelle insinuazioni del primo cittadino secondo cui sarebbero stati gli stessi operai: "Distruggere e rubare computer a pochi giorni della mensilità sarebbe stato per noi un atto masochista". Più probabile per loro che dietro quel gesto si nasconda la mano invece di qualcuno vicino al primo cittadino. Secondo il Comitato il Sindaco avrebbe avuto un doppio vantaggio: "Da un lato il primo cittadino ha un alibi per non pagare gli stipendi, dall'altro ha l'occasione di interrompere ogni trattativa, lasciando la decisione sul nostro futuro direttamente al giudice. La nostra unica colpa è quella di voler conoscere i fatti nello specifico, ma questo al Sindaco importa poco e così si cerca con astuzia di metterci fuori causa, così come Tidei sta facendo con Sel e l'assessore Galletta".

Accuse pesanti che l'amministrazione rimanda al mittente. Anzi, sulla base di quanto dichiarato da Clic da palazzo del Pincio annunciano di voler perseguire penalmente "per dichiarazioni mendaci e lesive della dignità gli inqualificabili ignoti che si celano dietro la sigla Clic, Comitato dei Lavoratori di Città Pulita, nella quale si avanza il sospetto che gli autori materiali del furto negli uffici di Hcs di giovedì notte siano persone vicine al Sindaco e che il Sindaco stesso trarrebbe da questo atto criminoso un doppio vantaggio". Da palazzo del Pincio inoltre ricordano che "la Polizia è al lavoro anche sulle registrazioni filmate di un'assemblea sindacale durante la quale alcuni lavoratori parlano del ricorso a forme illecite di lotta arrivando ad affermare che è giunto il momento di far sentire il dolore fisico".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Intanto il sindaco Tidei prende atto delle dichiarazioni del segretario Cgil Cesare Caiazza "che volendo isolare i violenti indice una manifestazione unitaria contro gli atti violenti che costellano la vertenza Hcs, dichirazione alle quali si vanno associando man mano le altre sigle sindacali. Giudica le parole di Caiazza - concludono dal Pincio - appropriate e responsabili, e la manifestazione stessa un presupposto necessario svolto il quale sarà possibile riprendere il dialogo".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Drive in dove fare i tamponi a Roma: gli indirizzi. L'elenco completo

  • Coronavirus Roma, tamponi rapidi a 22 euro: l'elenco dei laboratori privati dove farlo

  • Coronavirus, a Roma 342 nuovi casi. L'allarme di D'Amato: "Siamo a livello arancione". I dati Asl del 16 ottobre

  • Coronavirus, a Roma 462 casi: sono 939 in totale nella regione. C'è un nuovo focolaio nel Lazio

  • Sciopero generale il 23 ottobre: a Roma metro e bus a rischio. Orari e fasce di garanzia

  • A Roma la stretta anti Covid, Raggi chiede più controlli: nel week end task in campo tra movida e periferie

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento