Domenica, 20 Giugno 2021
Civitavecchia

Canile a rischio chiusura, scongiurato lo sfratto

Questa mattina i funzionari del Ministero della Sanità e della Regione sono arrivati al Canile con la disposizione di chiusura immediata. Salvo in extremis.

Salvato in extremis il canile civitavecchiese a rischio chiusura. Questa mattina infatti dei funzionari del Ministero della Sanità e della Regione si sono recati presso la struttura con in mano uno sfratto esecutivo. Verdetto scongiurato dal sindaco Tidei che durante una riunione con i funzionari del Ministero e della Regione è riuscito ad ottenere una proroga di 4 mesi. "Quattro mesi sono pochi, pochissimi - ha detto Tidei - ma ce la metteremo tutta". Intanto è stata fissata per il 29 giugno una riunione con i sindaci di Tolfa e di Allumiere per avviare la realizzazione del nuovo canile comprensorile atto ad ospitare gli amici a quattro zampe di Civitavecchia, Tolfa e Allumiere.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Canile a rischio chiusura, scongiurato lo sfratto

RomaToday è in caricamento