Civitavecchia

Bimba morta dopo 7 ore dal parto, effettuata l'autopsia all'Università La Sapienza

L'esame autoptico è stato effettuato dalla dottoressa Maria Rosaria Aromatario all'Istituto di medicina legale dell'Università La Sapienza

È iniziato alle 15 di ieri pomeriggio l'esame autoptico sul corpo della piccola Viola. Vissuta solo 7 ore dopo il parto. Ad effettuare l'autopsia la dottoressa Maria Rosaria Aromatario, presso l'istituto di medicina legale della Sapienza di Roma.

L'accertamento è stato disposto dal pm Lorenzo Del Giudice della Procura di Civitavecchia per far luce sulla triste vicenda che ha lasciato nella disperazione la mamma e il papà della piccola. La madre dopo essere arrivata in ospedale con regolari contrazioni attorno alle 22, è entrata in sala parto alle 22.30. Durante il parto i medici, notando delle complicazioni hanno praticato un'incisione per utilizzato la ventosa per aiutare la piccola a venire al mondo. Immediatamente si sono resi conto che Viola respirava a fatica. Inizialmente si pensava avesse ingerito del liquido amniotico. Vano il tentativo di salvarla con l'aiuto dell'ossigeno e iniezioni di adrenalina. Il suo cuoricino ha smesso di battere attorno alle 5.30.

Ora i genitori, che tanto avevano desiderato quella piccola creatura, vogliono fare chiarezza su tutta la vicenda e per questo nei giorni scorsi hanno presentato un esposto alla Procura della Repubblica di Civitavecchia. Intanto la Asl di Viterbo ha aperto un'indagine interna, chiedendo una relazione alla direzione del reparto di Ostetricia dell'ospedale di Tarquinia per capire le possibili cause del decesso.

La dottoressa Aromatario ha comunque tempo due mesi per poter presentare i risultati dell'autopsia effettuata sulla piccola Viola.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bimba morta dopo 7 ore dal parto, effettuata l'autopsia all'Università La Sapienza

RomaToday è in caricamento