Civitavecchia Via Zara

Ascom: "Vogliamo un regolamento per i dehors"

Da tanto tempo i commercianti aspettano un regolamento per le strutture mobili all'esterno dei loro locali. Oltre ad essere multati per un regolamento che non esiste, vedono un'Amministrazione latitante

Indignati i commercianti di Civitavecchia. A fare loro da portavoce è il presidente della Confcommercio cittadina, Vincenzo Palombo, questa mattina, durante un’assemblea insieme ai commercianti stessi che hanno gremito la sala della sede Ascom. "Il fatto che siamo così numerosi - afferma Palombo - è sintomo di un grande disagio". Il problema che sussiste ormai da tanto tempo è quello dei dehors: le strutture mobili esterne ai locali. A giugno del 2011 l’assessore all’Urbanistica Mauro Nunzi aveva annunciato che il regolamento per le autorizzazioni era stato stilato e doveva essere solo approvato in sede di giunta, mentre i commercianti civitavecchiesi, ancora oggi, aspettano un documento con cui chiedere le autorizzazioni, malgrado i numerosi solleciti allo stesso sindaco Moscherini. "Per di più – dichiara Palombo – la Municipale nei mesi di giugno e luglio ha steso una serie di verbali per multare le attività commerciali sprovviste di autorizzazioni, quando non vigeva nemmeno un regolamento". E in tutto questo l’amministrazione continua ad essere latitante e non ascolta i bisogni dei commercianti. A tal proposito la Confcommercio ha dato un definitivo ultimatum al Pincio: stilata e protocollata il 10 novembre, una richiesta per porre all’attenzione dell’assessorato delegato alla questione dei dehors. "Ormai è diventata una questione di principio - aggiunge Palombo - qui c’è un’amministrazione che non si cura del suo territorio. In caso non ci sarà risposta nemmeno a questo, provvederemo con adeguate misure di protesta". Inoltre sottolinea il presidente Ascom: "In caso contrario noi non ci accontentiamo di promesse da campagna elettorale, vogliamo i fatti concreti".
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ascom: "Vogliamo un regolamento per i dehors"

RomaToday è in caricamento