Civitavecchia

Arrestato noto commerciante per tentato omicidio

T.E. noto commerciante di 25 anni civitavecchiese, ha aggredito una donna prendendola prima a calci poi ha tentato di accoltellarla all'addome

Nella nottata del 20 giugno la squadra del Commissariato di Civitavecchia, diretta dal dr. Giovanni Lucchesi, ha arrestato per il reato di tentato omicidio, un noto commerciante cittadino, di 25 anni T.E., con precedenti penali per reati contro la persona. La vittima questa volta è una donna che dopo aver più di una volta rifiutato all’uomo la somma da lui richiesta, perché ritenuta troppo alta, si è trovata coinvolta da un attacco d’ira da parte del commerciante che ha cominciato a prenderla a calci, poi con un coltello tentava di colpirla all’addome. Per fortuna non è riuscito nel suo intento grazie all’intervento di un passante che si è trovato davanti la scena surreale, e prontamente ha bloccato il braccio dell’aggressore, salvando la vita alla donna che è riuscita a scappare e a chiedere l’intervento della Polizia che ha prestato subito soccorso. Arrestato immediatamente l’uomo, ancora in possesso del coltello, le Forze dell’ordine nelle prime indagini hanno confermato i fatti e evidenziato l’indole violenta di T.E. che è stato trasportato nel carcere di Aurelia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arrestato noto commerciante per tentato omicidio

RomaToday è in caricamento