Civitavecchia Civitavecchia

Gli studenti dell'Istituto Tecnico Marconi ripensano la viabilità

Impegnati in un progetto per il miglioramento della viabilità cittadina, hanno incontrato l'assessore alla Mobilità Sergio Serpente proponendogli l'istituzione della giornata della bicicletta

Viabilità alternativa e uso della bicicletta. E' questo il progetto che vede impegnati gli studenti dell'Istituto Tecnico Marconi di Civitavecchia. Qui i giovani, mentre progettano, imparano qualcosa sui flussi del traffico e come è possibile ripensare completamente l'attuale rete interna delle infrastrutture puntando sui mezzi pubblici e sulla bicicletta.

Di concerto al progetto, una delle classi impegnate in tale iniziativa, su proposta del preside Nicola Guzzone e della professoressa Carla Celani, ha incontrato l'assessore alla Mobilità Sergio Serpente. "Quello che i giovani stanno elaborando, basandosi su un senso civico del tutto diverso da quello a cui siamo abituati, schiavo e asservito all'auto, è un nuovo modo di concepire la città. Qui - spiega Serpente - si parla di rispetto dell'ambiente, di mezzi pubblici e di tanta bicicletta. Una ricetta che vede questa amministrazione molto attenta e interessata e naturalmente già impegnata in questa direzione. Ma è attraverso iniziative come queste che nasce la giusta sensibilità, la necessaria propensione a cambiare abitudine e, perché no, qualche nuova idea alla quale gli esperti magari non hanno mai pensato".

Durante l'incontro, inoltre, i ragazzi del Marconi, hanno suggerito all'Assessore di istituire la giornata della bicicletta. Un'idea che Serpente ha promesso di non lasciarsi sfuggire.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gli studenti dell'Istituto Tecnico Marconi ripensano la viabilità

RomaToday è in caricamento