rotate-mobile
Domenica, 5 Dicembre 2021
Civitavecchia Civitavecchia / Via Terme di Traiano

L'ex presidente Mario Almerighi decide di ricorrere al Consiglio di Stato

Dopo che la sua richiesta al Tar del Lazio è stata rigettata, l'ex presidente del palazzo di giustizia locale ha deciso di interpellare il Consiglio di Stato

Non l'ha digerita l'ex presidente del Tribunale di Civitavecchia, Mario Almerighi, quella sentenza del Tar che di fatto non gli dà ragione. Anzi dice ok alla sua rimozione dall'incarico, ordinata dal Csm.

E così ha deciso di ricorrere al Consiglio di Stato contro il provvedimento del Consiglio superiore della Magistratura che non gli ha rinnovato l'incarico (scaduto a luglio) a causa "della cattiva organizzazione del Tribunale".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'ex presidente Mario Almerighi decide di ricorrere al Consiglio di Stato

RomaToday è in caricamento