Civitavecchia

Civitavecchia. Rsa Calamatta, aiutati i lavoratori

Siglato l'accordo tra Cgil e Uil e la Melanie Klein sui posti di lavoro all'interno della struttura sanitaria

Sono stati mantenuti i contratti a tempo indeterminato dei lavoratori della Rsa Calamatta e dal primo di dicembre potranno riprendere servizio presso la struttura sanitaria. E' quanto è scaturito dall'accordo siglato tra i sindacati Cgil e Uil con le neo cooperativa operante nella Rsa, la Melanie Klein. Quindi dopo vari rinvii, finalmente gli operatori sanno che possono continuare a prestare assistenza.

Sono stati mantenuti i 24 contratti a tempo indeterminato, la garanzia di proseguimento anche per quelli a tempo determinato che, al momento del termine contrattuale, la Melanie Klein rivedrà le clusole e potrebbe favorire la sottoscrizione di un contratto di assorbimento. Per quanto riguarda i liberi professionisti operanti nella Rsa insieme ai quattro lavoratori "a chiamata", la Melanie Klein sta ancora esaminando la loro situazione. Purtroppo però ci sarà da pagare il prezzo per la riduzione delle ore di lavoro, che da 38 diventano 34, che corrisponde al 10% dei tagli inflitti alle Asl: "Tra sei mesi - hanno spiegato il segretario Cgil Cesare Caiazza e Angelo Guiducci della Fp Cgil - incontreremo nuovamente la ditta per vedere se sussistono le condizioni per chiedere un aumento delle ore lavorative". Un accordo questo che ha trovato consensi anche tra i dipendenti della struttura saniataria, che finalmente hanno visto chiaro nel loro futuro.

A raccontare una storia diversa, però, è il sindaco Gianni Moscherini che in una nota fa sapere che "Questa mattina i lavoratori della clinica Rsa Calamatta, si sono recati di persona in Comune, riportando una situazione differente da quella annunciata con una nota stampa dai sindacati Cgil e Uil, esprimendo tra l'altro - si continua a leggere nella nota - grandi perplessità sui contenuti dell'accordo e sul proprio futuro lavorativo all'interno della struttura". Per questo motivo, il sindaco Moscherini ha deciso di convocare per oggi alle 16 i sindacati e la Asl per "discutere ulteriormente sul presunto accordo raggiunto".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Civitavecchia. Rsa Calamatta, aiutati i lavoratori

RomaToday è in caricamento