Lunedì, 21 Giugno 2021
Civitavecchia

"Tutto il Porto Storico alla città"

L'assessore al Demanio Marittimo Andrea Pierfederici è entusiasta di annunciare la riapertura del passaggio dell'Antemurale Cristoforo Colombo

Sul dibattito riaccesosi in merito alla riapertura del passaggio dell’Antemurale Cristoforo Colombo, si registra l’intervento dell’Assessore al Demanio marittimo, Andrea Pierfederici. “ Ringrazio per l’interessamento dimostrato in questi giorni sia il capogruppo dell’Udc Mirko Mecozzi che il rappresentante del Popolo della Città Antonio Cacace. Da quest’ultimo mi è parso però di leggere delle note di critica verso l’attuale Amministrazione Comunale che, a leggere sia le carte che più complessivamente la storia della vicenda Antemurale, evidentemente sono frutto di una informazione soltanto parziale. Già da mesi, proprio con il benestare del Sindaco Moscherini, ho infatti allacciato dei rapporti specifici con gli enti che per competenza hanno la voce in capitolo sulla possibile riapertura, vale a dire l’Autorità Portuale e la Capitaneria di Porto. A ben vedere, l’istanza per arrivare all’obiettivo di far tornare i civitavecchiesi a passeggiare sull’Antemurale era già stata presentata ufficialmente proprio dal sottoscritto, per conto ovviamente dell’Amministrazione Moscherini, all’allora presidente Fabio Ciani, il quale però aveva espressamente espresso parere negativo. Ora, mantenendo sempre rapporti sia con il Comandante della Capitaneria di Porto Fedele Nitrella, che con il nuovo Presidente dell’Autorità Portuale Pasqualino Monti, ci auguriamo di poter, sempre mantenendo la stella polare della sicurezza in porto, avviare un dialogo capace di portare al traguardo della riapertura almeno parziale dell’Antemurale. E’ comunque bene ricordare, anche per informarne adeguatamente i civitavecchiesi, che l’Antemurale è chiuso per ragioni di sicurezza anti-terrorismo legate alla presenza di obiettivi sensibili, come le navi da crociera, e che comunque al momento vi sono anche dei lavori in corso lungo la diga foranea all’altezza della cosiddetta Piazza Grande. Personalmente sono stato anche promotore di una raccolta firme, arrivata in pochi giorni a 500 adesioni, che resta a disposizione di chiunque. Ricordo inoltre che comunque, proprio grazie al dialogo aperto con la Capitaneria di Porto e alla disponibilità del Comandante Nitrella, c’è anche un’associazione la cui attività permette di pescare ai civitavecchiesi all’interno del porto. Comunque sia il percorso è già avviato, nell’ambito peraltro del processo di restituzione del porto storico alla città, altro cavallo di battaglia di questa Amministrazione. La nostra missione è riconsegnare tutta la Marina di Civitavecchia, senza più barriere, dal viale Garibaldi alla Darsena Romana passando per il Forte Michelangelo e ovviamente l’Antemurale”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Tutto il Porto Storico alla città"

RomaToday è in caricamento