CivitavecchiaToday

Civitavecchia: trasportavano 55 chili di hashish. Arrestata coppia di spacciatori

I due sono stati intercettati in un'area di servizio dell'A12. La droga era nascosta nel pianale anteriore del veicolo, nascosta sotto la moquette ed il tappetino antipoggia

Una coppia di marocchini è stata arrestata dai carabinieri della compagnia di Civitavecchia in collaborazione con quelli di Ancona con l'accusa di detenzione illecita aggravata di sostanze stupefacenti in concorso.

Nell'auto sulla quale viaggiavano i Carabinieri hanno trovato 55 chili di hashish. I militari, li hanno intercettati e controllati in un'area di sosta lungo l'autostrada A12, in direzione Roma, a bordo di un'auto con targa spagnola.

Durante la perquisizione, eseguita anche con i cani antidroga, i carabinieri hanno scoperto una botola ricavata nel pianale anteriore del veicolo, nascosta sotto la moquette ed il tappetino antipioggia. All'interno dell'autovettura erano nascosti 110 panetti di hashish, confezionati singolarmente, per un peso complessivo di 55 kg.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Neve a Roma in settimana? Cosa dicono le previsioni meteo

  • Roma e Lazio in zona arancione: l'annuncio dell'assessore D'Amato

  • Zona arancione, cosa si può fare e cosa no a Roma e nel Lazio dal 17 gennaio

  • Coronavirus, Roma e il Lazio verso la zona arancione: indice Rt e ricoveri oltre la soglia. Cosa cambia

  • Sabato zona gialla a Roma e nel Lazio: il 16 gennaio giornata limbo prima della stretta

  • Coronavirus, a Roma e nel Lazio la situazione sta peggiorando: "Si è perso il controllo dei contagi, vi spiego perché"

Torna su
RomaToday è in caricamento