Trastevere

Trastevere, inizia la riqualificazione di Piazza Belli

La presidente Alfonsi: “Interventi per un centro storico più funzionale, vivibile e decoroso”

Iniziano i lavori per la riqualificazione di piazza Giuseppe Gioacchino Belli a Trastevere; il grande slargo con vista sul fiume di Roma sarà zona di cantiere per sei  mesi, con consegna dei lavori per novembre. Ad affermarlo una nota di Sabrina Alfonsi, presidente del I Municipio per il PD e Jacopo Emiliani Pescetelli, assessore ai Lavori Pubblici del Centro storico.

Il cantiere in piazza Belli

I lavori, si legge, ammontano a 750mila euro e avranno a oggetto la posa di selciato in Piazza Giuseppe Gioacchino Belli, Via dell'Olmetto, Via di Santa Bonosa, Vicolo della Luce, Via della Gensola e Vicolo di Sant'Agata; e della segnaletica orizzontale in Piazza Giuseppe Gioacchino Belli, Via dell'Olmetto e Via della Gensola. Ancora, sono previsti interventi di manutenzione straordinaria “che consistono nei ripristini delle lastre di basalto dei vialetti e dei marciapiedi pedonali, attualmente in parte sconnesse o spezzate, a garanzia del transito in sicurezza dei passanti”.

“Centro storico dal volto nuovo”

In generale, informa il primo municipio, alla piazza saranno restituite ”le caratteristiche tipiche delle strade del centro storico”, con particolare specificità riguardo il rione Trastevere. “La piazza”, continuano Alfonsi e Pescetelli, “avrà un volto nuovo” e contribuirà a rendere il centro storico “più funzionale, decoroso, vivibile in nostro Centro storico, con l'idea di restituire ai luoghi  funzionalità e caratteri tipici, decoro e armonia”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trastevere, inizia la riqualificazione di Piazza Belli

RomaToday è in caricamento