CentroToday

Alcol e risse a Trastevere: scatta l'operazione antidegrado

Notte intensa per gli agenti della Polizia Locale. Controlli e multe in tutto il Rione. Marino: "Posto l'accento su una delle questioni più sentite da questa amministrazione"

Risse, alcol e sesso nei portoni. Dopo il polverone mediatico che ha investito il Rione Trastevere, definito oramai dai comitati e residenti come "terra di nessuno", polizia locale all'opera nel corso della notte per ripristinare la legalità. I numeri dei controlli resi noti dal comandante dei 'caschi bianchi' Raffaele Clemente, che dal proprio profilo twitter scrive: "Servizio di Prevenzione Rilevate e sanzionate 173 soste irregolari. Eseguite 11 rimozioni". Il tutto a meno di 24 ore da un'infuocata riunione istituzionale nella quale sul tavolo del presidente del I Municipio Centro Storico sono arrivate ordinanze anti alcol e modifiche alla ztl, alle zone rosse con eventuale stretta sulle licenze.

SERVIZIO PREVENZIONE - Anche per questo nel corso della notte la Municipale ha dato una stretta alla Movida violenta del Rione del Centro Storico. Come cinguetta ancora il comandante: "Servizio di prevenzione 5 esercizi sanzionati per vendita di alcool oltre l'orario consentito", e ancora: "54 controlli su strada, rilevate 5 mancate revisioni. 2 positivi all'etilometro". Venti le pattuglie della Polizia Locale, dai PICS e dal D.S.S.U. che agli ordini del comandante Clemente, coadiuvati dalle forze dell’ordine, hanno controllato a tappeto il quartiere interessato dal fenomeno “movida”. I controlli della Polizia Locale hanno riguardato anche diversi negozi di vicinato, particolare attenzione è stata rivolta alla questione della vendita degli alcolici ai minori.

OPERATORI AMA - A fianco degli agenti hanno lavorato, a partire dalla mezzanotte e fino alle prime ore del mattino, diversi operatori dell’Ama con idropulitrici per la raccolta del vetro e operatori del servizio comunicazione che hanno spiegato ai tanti giovani, che affollavano le vie del rione, l’importanza della raccolta differenziata, del rispetto e della pulizia per la propria città. L’operazione di ieri si inquadra in una più ampia pianificazione e intensificazione dei servizi di sicurezza nei quartieri romani della movida.

SINDACO MARINO - Un'azione che ha trovato il plauso del sindaco Ignazio Marino che in una nota stampa scrive: "Voglio ringraziare gli agenti della Polizia Locale, quelli delle forze dell'ordine e gli operatori dell'Ama per il prezioso lavoro svolto questa notte nel rione di Trastevere. Un'importante operazione a favore della legalità e del decoro che pone l'accento su una delle questioni più sentite da questa amministrazione. In questi giorni ho avuto diversi incontri con il questore di Roma Mazza e l'assessore al Commercio Marta Leonori con i quali stiamo lavorando per individuare una misura saggia ed equilibrata che permette a chi si vuole divertire di poterlo fare e a chi vive nel quartiere di veder rispettati i propri diritti".

ASSESSORE D'AUSILIO - Sulla questione Trastevere anche le parole del capogruppo del Pd in Assemblea Capitolina Francesco D'Ausilio: "È indispensabile e urgente un intervento di ripristino della legalità nelle aree della movida notturna, a partire da zone del centro storico come Trastevere. Degrado, insicurezza, illegalità e abusivismo vanno contrastati con decisione, facendo rispettare le regole che ci sono e sulle quali le forze dell'ordine e la polizia locale devono presidiare di più".

CAPITALI EUROPEE - Assessore in Campidoglio che ha proseguito: "Laddove le norme e i regolamenti comunali si sono rilevati inadeguati interverremo introducendo sostanziali novità. Tuttavia, lo strumento delle ordinanze va utilizzato con intelligenza. Mutuare modelli adottati nelle capitali europee - conclude la nota di D'Ausilio - è una scelta condivisibile, ma la loro riuscita dipende esclusivamente dalla capacità di controllo delle forze dell'ordine e dal coinvolgimento di residenti e commercianti nell'attività di progettazione e monitoraggio degli interventi da mettere in campo".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Roma, tamponi rapidi a 22 euro: l'elenco dei laboratori privati dove farlo

  • Roma, la mappa del contagio di ottobre: 47 quartieri con più di cento casi

  • Drive in dove fare i tamponi a Roma: gli indirizzi. L'elenco completo

  • La marcia 'nera' su Roma, l'ultra destra sfida il coprifuoco. La Questura: "Nessun preavviso per il corteo"

  • Paura a Gregorio VII, a fuoco un autobus: esplosioni e colonna di fumo nero sulla zona

  • Coprifuoco a Roma e nel Lazio, ecco l'ordinanza: autocertificazione per spostamenti da mezzanotte alle 5

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento