Domenica, 20 Giugno 2021
Trastevere Trastevere / Piazza Trilussa

Trastevere: pusher prova a gettarsi nel Tevere per scappare, fermato

Controlli dei carabinieri nelle zone della Movida romana. Trastevere, Testaccio e Ponte Milvio al setaccio

Ha tentato di divincolarsi più volte, provando a gettarsi nel Tevere ma è stato prontamente bloccato. Ad essere arrestato dai carabinieri dopo essere stato sorpreso a vendere tre dosi di hashish a tre giovani acquirenti in piazza Trilussa a Trastevere, un cittadino marocchino di 29 anni. Fermo arrivato nell'ambito di un  servizio straordinario di controllo del territorio disposto dal Gruppo Carabinieri di Roma per il contrasto alle forme di abuso e degrado connesse alla “movida”, è stato svolto nella notte nei quartieri Trastevere, Testaccio e Ponte Milvio.

DENUNCE - Carabinieri delle Compagnie Roma Trastevere, Roma Centro e Roma Trionfale, coadiuvati da militari della Compagnia Speciale e dell’ 8° Reggimento “Lazio”, hanno vigilato per garantire un sano godimento della Movida a tutti. Non sono mancate le violazioni di legge che puntualmente sono state represse come nel caso di un cittadino peruviano di 32 anni è stato denunciato a piede libero per essere stato sorpreso alla guida della propria autovettura, sprovvisto di patente di guida, poiché’ mai conseguita.

ORDINANZA ANTI ALCOL - Il gestore di un esercizio pubblico di piazza San Giovanni della Malva è stato multato per aver  somministrato bevande alcoliche oltre l’orario consentito. Nel corso dei controlli sono state 920 le persone e 390 i mezzi controllati.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trastevere: pusher prova a gettarsi nel Tevere per scappare, fermato

RomaToday è in caricamento