CentroToday

Ztl Testaccio: "Anticipare l'avvio ed estenderla anche alle vie limitrofe"

Ancora in fase sperimentale fino al 6 ottobre, cittadini e politici esprimono perplessità sul nuovo piano Ztl, avanzando proposte

Siamo ancora in fase sperimentale, quella fatta apposta per testare il progetto e raccogliere dubbi, vari ed eventualiChe ovviamente non mancano. Fino al 6 ottobre è operativo il nuovo piano di Ztl nel quartiere Testaccio, nella modalità di pre esercizio.

I varchi elettronici, dieci in totale, ancora presidiati dai vigili urbani, coprono tutto il quartiere, esclusa via Galvani, la via della movida. Le limitazioni riguardano il venerdì e il sabato, dalle 23 alle 3. Ma la polemica è dietro l'angolo e le modifiche al piano pure. 

ORARIO E COSTI - Primo punto contestato dai residenti è l'orario. Troppo blando, e quindi inutile, l'avvio alle 23, che permette comunque ai frequentatori dei locali notturni di parcheggiare nel quartiere per l'ora di cena.

Poi ci sono i costi, questione che il presidente del Consiglio Municipale, Yuri Trombetti, pensava di risolvere proponendo il servizio gratis per la prima macchina. 

A questo proposito sia il circolo Pd Testaccio che il gruppo di consiglieri Sel, Cioffari, Argilli e Manca, propongono la rateizzazione del pagamento: "Chiederemo che sia introdotta la possibilità, per chi lo richiede, di pagamento annuale (circa 18 euro l'anno) piuttosto che quinquennale". 

ZONA PERIMETRALE - Oltre all'estensione dei varchi anche alle vie limitrofe. E qui viene la seconda magagna. Gli abitanti delle vie che costeggiano il quartiere sono costretti a sopportare il carico dei parcheggi non più disponibili per i 'forestieri'. 

"Chiederemo che sia concesso il diritto all'accesso oneroso alla ZTL anche ai cittadini residenti nella zona "perimetrale" (Lungotevere Testaccio, Via Marmorata e Via Galvani)" continua Sel. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

VIA GALVANI? - E infine via Galvani. Per quale ragione la via più a rischio sul fronte parcheggi e viabilità non è stata inserita nel piano? Anche su questo la proposta è di fare un passo indietro.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La sala è piena di pubblico senza mascherina: la “bolla” del Costanzo Show fa infuriare i social

  • Coronavirus Roma, tamponi rapidi a 22 euro: l'elenco dei laboratori privati dove farlo

  • Drive in dove fare i tamponi a Roma: gli indirizzi. L'elenco completo

  • Ristorante romano consegna le chiavi a Virginia Raggi: "Roma muore e con sé la ristorazione e il turismo"

  • Centro commerciale Maximo, salta l'inaugurazione: le insegne sono coperte e sull'apertura cala il silenzio

  • Coronavirus, ecco perché Roma è messa meglio di altre grandi città: i numeri spiegati dagli esperti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento