CentroToday

Testaccio, sigilli a un locale in via Marmorata: scoperti abusi edilizi

Intervento degli agenti a seguito di un esposto. La presidente Alfonsi: "Collaborazione con i cittadini fondamentale per riuscire ad avere cognizione di episodi di abusivismo e mancato rispetto della legalità"

Immagine archivio

Mancava il permesso a costruire, per lavori che si sono rivelati di ristrutturazione vera e propria degli spazi. Il locale si stava allargando aumentando la superficie interna con una DIA (Dichiarazione di Inizio Attività) "evidentemente falsa". Siamo al civico 157 di via Marmorata, quartiere Testaccio. Qui, a seguito di un esposto, gli agenti della polizia Locale insieme ai tecnici del I municipio hanno apposto i sigilli a un locale con licenza di somministrazione. Dai sopralluoghi sono emersi chiari abusi edilizi. 

"La collaborazione con i cittadini è fondamentale per l’Amministrazione per riuscire ad avere cognizione di episodi di abusivismo e mancato rispetto della legalità, come in questo caso" ha commentato la presidente del municipio, Sabrina Alfonsi. "Il problema vero è quello della difficoltà oggettiva a tenere sotto controllo un territorio così complesso. Grazie alle segnalazioni dei cittadini, riusciamo ad attivare controlli in modo tempestivo, evitando che gli abusi si spingano troppo oltre. Ma è evidente che c'è la necessità di agire in modo strutturale sulle dotazioni di risorse, sia umane che strumentali, e di creare banche dati informatizzate condivise tra il settore commercio e il settore edilizio, così da poter velocizzare i procedimenti e garantire una modalità di controllo più snella ed efficace"

Parole di soddisfazione anche dalla titolare al Commercio del parlamentino, Tatiana Campioni."Gran parte degli abusi edilizi vengono registrati nei locali adibiti ad attività commerciali e di somministrazione. Soltanto la tempestiva consequenzialità degli atti tecnici e amministrativi da parte degli uffici municipali e della polizia locale ed un monitoraggio costante del procedimento possono essere determinanti per riuscire a contrastare in tempo casi come questo di Via Marmorata".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vigili nella bufera, Raggi guarda Report e decide di ruotare gli agenti. In bilico il comandante Napoli

  • Primark inaugura a Roma: lunghe file dalle prime ore del mattino

  • Roma, la mappa del contagio dell'ultimo mese: ecco i municipi e i quartieri con più casi

  • Apre Maximo Shopping Center, un nuovo centro commerciale a Roma: 160 negozi sulla Laurentina. Grande attesa per Primark

  • Incidente sulla Pontina: l'auto ha un'avaria, lui scende e viene investito da un tir. Morto 43enne

  • La pasticceria di Roma premiata con "Tre Torte" dal Gambero Rosso: è tra le migliori d'Italia

Torna su
RomaToday è in caricamento