CentroToday

Compleanno As Roma: "Ecco come i tifosi hanno devastato il Rione Testaccio"

La denuncia è di una lettrice di Romafaschifo.com. Dovunque sono passati, hanno lasciato muri imbrattati, senza rispetto per nulla: il nuovo mercato, la Chiesa, palazzi appena ripuliti, scuole"

"Ti scrivo in preda a una rabbia indescrivibile. Vivo a Testaccio, circa un'ora fa abbiamo iniziato a sentire dei forti colpi, sembrava fosse scoppiata una sommossa. Dopo un pò si è capito che erano i tifosi della Roma che eravo venuti a festeggiare qualcosa. Sono scesa a vedere e quella che poteva sembrare una semplice manifestazione di supporto alla propria squadra, altro non era che la sistematica distruzione di un quartiere. Dovunque sono passati, hanno lasciato muri imbrattati, senza rispetto per nulla: il nuovo mercato, la Chiesa, palazzi appena ripuliti, scuole".

A scrivere è Giorgia, una lettrice del blog Roma Fa Schifo. Lo sfogo è relativo alla festa per il compleanno della Roma. Una celebrazione che ha lasciato i segni sull'intero quartiere, sfigurato in ogni angolo.

L'Urbanblog ha pubblicato le foto inviate dalla lettrice. Eccole di seguito.

Alcuni nostri lettori poi ci hanno segnalato che in contemporanea sono comparse sui muri, sempre di Testaccio, delle scritte antisemite. Ecco le immagini.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La sala è piena di pubblico senza mascherina: la “bolla” del Costanzo Show fa infuriare i social

  • Coronavirus Roma, tamponi rapidi a 22 euro: l'elenco dei laboratori privati dove farlo

  • Drive in dove fare i tamponi a Roma: gli indirizzi. L'elenco completo

  • Ristorante romano consegna le chiavi a Virginia Raggi: "Roma muore e con sé la ristorazione e il turismo"

  • Centro commerciale Maximo, salta l'inaugurazione: le insegne sono coperte e sull'apertura cala il silenzio

  • Coronavirus, ecco perché Roma è messa meglio di altre grandi città: i numeri spiegati dagli esperti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento