Testaccio

Successo a Testaccio per il corso di disostruzione pediatrica

L’iniziativa dell’associazione Testaccio In Testa sarà replicata il 29 maggio

Mamme, papà, genitori e famiglie che vogliono assicurarsi di poter essere d’aiuto ai propri piccini: le associazioni sul territorio fanno la loro parte nell’ottica della sicurezza. Procede spedita l’iniziativa di Testaccio in Testa, associazione con base nel popolare rione di Roma: decine di iscrizioni e la necessità di progettare una nuova data per il corso di disostruzione pediatrica, promosso in collaborazione con la protezione civile. Un intervento che può tornare davvero utile: è infatti possibile che i piccini ingoino corpi estranei mentre mangiano o giocano; in questo caso, sapersi muovere e agire in fretta può fare la differenza fra la vita e la morte dei piccini, che potrebbero altrimenti essere soggetti ad arresto cardiaco.

“La professionalità della Protezione Civile in questo è elevatissima”, sostiene Francesca Taricone di Testaccio in Testa: “Sono in grado di comunicare con precisione tutti gli aspetti di questa delicata manovra che suscita spiccato interesse da parte degli adulti. La partecipazione della cittadinanza è stata elevatissima, abbiamo dunque intenzione di ripeterla il 29 maggio e siamo pronti a programmare altri corsi che riguardino bambini e adolescenti. Queste iniziative”, continua Taricone, “sono cruciali per costruire una cultura della prevenzione, utile a rendere la nostra vita quotidiana più sicura e accessibile”. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Successo a Testaccio per il corso di disostruzione pediatrica

RomaToday è in caricamento