CentroToday

Testaccio: rissa in piazza, arrestati cinque sudanesi

L'accusa per loro è di rissa aggravata. La colluttazione è avvenuta in Largo Giovanni Battista Marzi. Due stranieri e un militare hanno dovuto far ricorso alle cure dei sanitari

Sono accusati di rissa aggravata i cinque sudanesi arrestati ieri dai Carabinieri della Stazione di Monteverde nuovo. I cinque, di età compresa tra i 27 e i 31 anni, si sono resi protagonisti di una rissa nei  pressi di piazza Giovanni Battista Marzi, a Testaccio, tra lo sgomento di alcune persone in transito.

L'intervento dei militari ha evitato che la situazione degenerasse ulteriormente.

I carabinieri, dopo aver portato la calma, hanno arrestato tutti i contendenti. Due stranieri ed un militare sono dovuti ricorrere alle cure dei sanitari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Neve a Roma in settimana? Cosa dicono le previsioni meteo

  • Roma e Lazio in zona arancione: l'annuncio dell'assessore D'Amato

  • Zona arancione, cosa si può fare e cosa no a Roma e nel Lazio dal 17 gennaio

  • Coronavirus, Roma e il Lazio verso la zona arancione: indice Rt e ricoveri oltre la soglia. Cosa cambia

  • Sabato zona gialla a Roma e nel Lazio: il 16 gennaio giornata limbo prima della stretta

  • Coronavirus, a Roma e nel Lazio la situazione sta peggiorando: "Si è perso il controllo dei contagi, vi spiego perché"

Torna su
RomaToday è in caricamento