Giovedì, 18 Luglio 2024
Testaccio Aventino / Via di San Saba

La quinta edizione del memorial "Nonno Bruno il Giusto di San Saba"

Si è svolta nel Primo municipio la quinta edizione del premio "Nonno Bruno il Giusto di San Saba" dedicato a Bruno Fantera che difesa gli ebrei durante l'occupazione nazifascista

Nel municipio I di Roma si è svolta la quinta edizione del premio “Nonno Bruno il Giusto di San Saba” che ha visto partecipare i bambini delle scuole del territorio. 

La giornata si svolge in memoria di Bruno Fantera (scomparso nel 2017 all’età di 96 anni) che durante i mesi dell’occupazione nazifascista insieme a sua mare Esìfile nascose in casa la famiglia ebrea romana dei Moscati e aiutò altri perseguitati e prese a suo nome attività commerciali e conti bancari, puntualmente restituiti a seguito della liberazione. Per questo Bruno Fantera ricevette nella Sinagoga maggiore di Roma dallo Stato di Israele l’onorificenza di Giusto tra le Nazioni.

Partendo dall’esempio di Bruno Fantera, esempio del fare del bene senza chiedere nulla in cambio, i bambini hanno dovuto raccontare con diversi tipi di elaborati, immagini, parole e altre tecniche, la lotta alla diseguaglianza e discriminazione. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La quinta edizione del memorial "Nonno Bruno il Giusto di San Saba"
RomaToday è in caricamento