Testaccio Testaccio / Piazza Testaccio

Mercato Testaccio: slitta al 13 giugno l'apertura della nuova sede

L'assessore al Comune di Roma Davide Bordoni ha firmato l'ordinanza che proroga di due settimane l'apertura della nuova struttura di piazza Testaccio prevista per il 26 maggio. Problemi di natura tecnica alla base del posticipo

 Slitta di due settimane l'apertura della nuova sede del mercato di Testaccio. Ad annunciarlo l'assessore alle Attività Produttive e Litorale Davide Bordoni che stamane ha firmato l’ordinanza con cui viene prorogata di due settimane l’apertura del mercato di piazza Testaccio. In base a quanto disposto, la chiusura della vecchia sede è stata spostata dal 26 maggio al 9 giugno, mentre l’apertura della nuova sede è stata rinviata dal 30 maggio al 13 giugno.

PROBLEMI DI NATURA TECNICA - Firma dell'ordinanza resa necessaria, fanno sapere dal Comune di Roma, a causa di alcune questioni di natura tecnica, sorte negli ultimi giorni, legate al completamento dell’impianto fognario della nuova struttura e ad altri dettagli risolvibili in poco tempo necessari al trasferimento presso la nuova struttura. “In base alle richieste degli operatori del mercato - ha detto Bordoni - abbiamo deciso insieme di concedere una breve dilazione di tempo che consentirà di realizzare tutte le operazioni necessarie al trasferimento e rifinire gli ultimi dettagli tecnici della nuova sede. L’importante è che dopo tanti anni una delle strutture più importanti della rete rionale capitolina viene finalmente rivalutata da questa Amministrazione che darà alla cittadinanza un mercato all’avanguardia, di oltre 5 mila metri quadrati capace di ospitare più di cento operatori e dotata di un parcheggio di almeno 300 posti”.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mercato Testaccio: slitta al 13 giugno l'apertura della nuova sede

RomaToday è in caricamento