Venerdì, 12 Luglio 2024
Testaccio Testaccio / Piazza Testaccio

La Fontana delle Anfore a piazza Testaccio: sabato il taglio del nastro

Il monumento dell'architetto Pietro Lombardi torna nella sua sede originale. Sabato 24 gennaio l'inaugurazione della nuova piazza

Si intravede dalle transenne, e sabato, per l'inaugurazione, sarà pronta in tutto il suo splendore. Piazza Testaccio si prepara al taglio del nastro, previsto per il 24 gennaio. La fontana delle Anfore è al centro della nuova piazza interamente rimessa a nuovo. Spostata nel 1935 a piazza dell'Emporio, il monumento progettato dall'architetto Pietro Lombardi tra il '26 e il '28, torna ora alla sua sede originaria. 

A settembre lo spostamento dei primi blocchi di travertino, 300 in totale, tutti rigorosamente numerati e trasferiti nella piazza dello storico rione. Un cantiere aperto alla cittadinanza, quello dei lavori di riqualificazione, per celebrare il riavvio di un intervento attesissimo dai cittadini. Non solo la fontana che ritorna ai suoi natali, ma anche una nuova pavimentazione e nuove panchine. 

La storia del luogo racconta che, dopo il suo completamento intorno al 1920, piazza Mastro di Giorgio, l’attuale piazza Testaccio, diventò la sede del mercato. Nel 1926 fu indetto un concorso di progettazione per adornare la piazza, che vide vincitore l’architetto Pietro Lombardi con la fontana delle Anfore, un’opera assolutamente innovativa rispetto ai canoni che avevano da sempre ispirato la creazione delle fontane. Una realizzazione però che, per il consistente degrado dovuto alla presenza del mercato, nel 1935 fu trasferita in piazza dell’Emporio.

Il progetto, per un importo complessivo di 900mila euro, era inizialmente strutturato in due distinti finanziamenti: 600mila euro dai fondi di Roma Capitale e 300mila da avanzi di amministrazione che, in fase di approvazione del progetto esecutivo, si sono rivelati inutilizzabili. L’intervento dell’Assessorato allo Sviluppo delle Periferie, Infrastrutture e Manutenzione Urbana ha consentito il reperimento dei fondi mancanti per far ripartire i lavori. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Fontana delle Anfore a piazza Testaccio: sabato il taglio del nastro
RomaToday è in caricamento