CentroToday

Campo Testaccio, Frongia precisa: "Stiamo lavorando anche alla bonifica"

Ieri la polemica sollevata dal I municipio: "A due mesi di distanza dagli impegni presi ancora niente per le pulizie d'emergenza. E' un'area di cantiere vicino a un asilo"

Non solo esclusione dal Pup, su campo Testaccio "stiamo lavorando anche alla bonifica". L'assessore allo sport Daniele Frongia, in seguito alle polemiche del I municipio riportate dal nostro giornale, ritorna sul tema del campo di calcio abbandonato da decenni. Dal parlamentino della presidente dem Sabrina Alfonsi l'accusa: "Tempi lenti, da Frongia solo una nota per sollecitare l'espunzione del campo dal piano urbano parcheggio. L'urgenza è l'immediata bonifica dell'area". Poche ore dopo l'ex vicesindaco si fa sentire via social network.  

"Ieri e oggi sono stati effettuati alcuni interventi di pulizia, derattizzazione e disinfestazione in via Zabaglia. Su indicazione della sindaca Virginia Raggi, dell'assessore Montanari e mia, il prossimo intervento sarà fatto il 28 febbraio". E ancora: "L'assessore Pinuccia Montanari elaborerà un cronoprogramma per la bonifica di Campo Testaccio. Presto sarà fatto un sopralluogo per valutare il tipo di intervento da fare e i mezzi necessari - ha aggiunto - come è noto, nel 2015 dopo la revoca della concessione con sentenza del Consiglio di Stato, il campo è stato lasciato nel degrado".  L'assessore, lo ricordiamo, si è impegnato per campo Testaccio lo scorso 23 dicembre, in occasione di un consiglio straordinario dove il municipio ha votato un atto ad hoc.

Lasciato oggi al degrado tra accampamenti abusivi, erbacce, rifiuti a pochi metri da un asilo. Il campo di via Nicola Zabaglia venne inserito nel 2006 tra i parcheggi da realizzare con finanziamenti pubblici nell'ambito del Pup (Piano Urbano Parcheggi), progetto che però nel 2015 il Consiglio di Stato ha definitivamente fatto decadere a causa del mancato inizio dei lavori nei termini stabiliti dalla convenzione con il Consorzio romano parcheggi. Da allora si aspetta soltanto di vederlo rinascere. E l'iter avviato dai Cinque Stelle, su pressione del I municipio, dovrebbe andare in questa direzione. 

Lunedì in commissione congiunta Mobilità-Sport "si discuterà dell'espunzione di Campo Testaccio che oggi è tecnicamente un parcheggio (PUP) e quindi afferisce al dipartimento Mobilità e Trasporti. Vogliamo - conclude l'assessore - che Campo Testaccio torni ad essere un luogo di sport per tutti cittadini". Verrà dunque elaborata una delibera ad hoc per sottrarre il campo dal Pup, così da farlo rientrare da subito nelle competenze del dipartimento Sport. Ma prima ancora, come richiesto da via della Greca, servono pulizie e decoro. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vigili nella bufera, Raggi guarda Report e decide di ruotare gli agenti. In bilico il comandante Napoli

  • Primark inaugura a Roma: lunghe file dalle prime ore del mattino

  • Apre Maximo Shopping Center, un nuovo centro commerciale a Roma: 160 negozi sulla Laurentina. Grande attesa per Primark

  • Roma, la mappa del contagio dell'ultimo mese: ecco i municipi e i quartieri con più casi

  • La pasticceria di Roma premiata con "Tre Torte" dal Gambero Rosso: è tra le migliori d'Italia

  • Tamponi in farmacia a Roma e nel Lazio: dove farli. L'elenco completo e gli indirizzi

Torna su
RomaToday è in caricamento