Venerdì, 25 Giugno 2021
Testaccio Ponte Testaccio

Ponte Testaccio, scoperto il bar della droga: in manette coppia romana

Nella tarda serata di ieri è scattato il blitz: all'interno del bar rinvenuti, in un incavo ottenuto all'interno di un armadio a muro, 60 grammi circa di cocaina, già divisa in dosi pronte per essere spacciate alla clientela più "affezionata"

Droga in pieno centro, in un bar. Succede a Testaccio, in un bar ubicato nei pressi di Ponte Testaccio. L'attività è stata fermata dai Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma Centro che hanno arrestato una coppia di ragazzi romani con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Il 27enne era proprietario di un bar ubicato nei pressi di ponte Testaccio dove saltuariamente era impiegata anche la sua giovane compagna. Durante una serie di servizi di osservazione svolti dai Carabinieri nei pressi dell’attività, è stato notato uno strano via vai di soggetti conosciuti quali assuntori di sostanze stupefacenti che spesso si intrattenevano con i due ragazzi, particolare che ha fatto insospettire i militari.

Nella tarda serata di ieri è scattato il blitz: all’interno del bar i Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma Centro hanno rinvenuto, in un incavo ottenuto all’interno di un armadio a muro, 60 g circa di cocaina, già divisa in dosi pronte per essere spacciate alla clientela più “affezionata”. Nella disponibilità dei due pusher anche un’ingente somma di denaro contante, ritenuto provento illecito dell’attività di spaccio.

La coppia, trattenuta in caserma, sarà sottoposta al rito direttissimo.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ponte Testaccio, scoperto il bar della droga: in manette coppia romana

RomaToday è in caricamento