Sabato, 20 Luglio 2024
Centro Centro Storico

Minirimpasto per il municipio del centro: in giunta entra Claudia Santoloce

Bonaccorsi: "A lei la delega alle politiche sociali ed alle pari opportunità"

Giovanna Alberta Campitelli ha lasciato la giunta Bonaccorsi. L’ormai ex assessora è stata chiamata a ricoprire un incarico, a titolo gratuito, a supporto del sindaco. Dalla fine di maggio si occupa della riorganizzazione del patrimonio documentale conservato nell’archivio storico capitolino e dell’organizzazione id mostre, convegni e seminari, dedicati proprio a valorizzare il patrimonio culturale cittadino.

L’addio di Campitelli alla squadra di governo municipale, nella quale si era occupata delle opere legate al PNRR, al Giubileo, ai grandi eventi ed al turismo, ha comportato una riorganizzazione anche del consiglio municipale. Perché nella giunta presieduta da Lorenza Bonaccorsi è entrata Claudia Santoloce, già presidente della commissione politiche sociali.

Il rimpasto di giunta

“Ho fatto una scelta nel segno della continuità. A Claudia, che bene ha operato da presidente di commissione, è andata la delega alle politiche sociali ed alle pari opportunità” ha spiegato la minisindaca del municipio I che, con il minirimpasto, ha dovuto riorganizzare anche la distribuzione delle deleghe. Nel territorio che sarà maggiormente coinvolto dagli interventi legati alla celebrazione dell’ “anno santo” sarà la stessa presidente ad acquisire la delega al Giubileo. Stesso discorso per quanto riguarda le competenze su turismo e grandi eventi. La vicepresidente Sermoneta si occuperà invece del PNRR. “Sono molto contenta che il sindaco abbia riconosciuto la professionalità di Giovanna Alberta Campitelli, una persona che ritengo sia di assoluto valore, tanto da meritare l’incarico appena ricevuto” ha concluso Bonaccorsi.

Il nuovo ingresso in aula consiliare

L’ingresso in giunta di Santoloce libera un posto in consiglio municipale, tra le fila del PD. Da lunedì 12 è stato preso da Giorgio Benigni. “Il mio primo pensiero di gratitudine va alle 284 persone che hanno scritto il mio nome sulla scheda; senza di loro questo risultato non sarebbe stato possibile. A loro, ma anche a tutti i cittadini che abitano questo territorio – ha commentato il neoconsigliere dal proprio account facebook - voglio dire che ci sarò sempre per ascoltare, per capire, per cercare insieme soluzioni ai problemi di tutti i giorni, nella speranza di riuscire a migliorare la qualità della vita dei nostri rioni”.

La promessa della neo assessora

Anche Santoloce ha consegnato una riflessione sul nuovo incarico ai propri canali social. “Continuerò il lavoro iniziato in commissione con la passione, la tenacia e un bel sorriso, che non ci sta mai male – ha commentato la neo assessora – Si apre un nuovo percorso, e sarà mia cura ascoltare tutti senza mai dimenticare le tante fragilità che anche in un territorio come quello del centro storico non vanno mai dimenticate. Mettere sempre al centro le persone, i servizi, gli operatori, i bisogni sarà il mio obiettivo”.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Minirimpasto per il municipio del centro: in giunta entra Claudia Santoloce
RomaToday è in caricamento