Monti Centro Storico / Via Nazionale

Villa Aldobrandini ancora chiusa, ma non per Mafia Capitale

Due mesi fa il Servizio Giardini parlava di mancata apertura per l'inchiesta sugli appalti 'rubati'. Su quel fronte si è trovata una soluzione momentanea. Naim: "Sovrintendenza sta terminando messa in sicurezza"

Il solito cartello "chiusa per lavori", con tanto di scritte vandaliche, senza riferimenti temporali nè esecutori del cantiere, e un lucchetto che serra le grate. Villa Aldobrandini, storico gioiello del centro storico, resta chiusa, nonostante il restauro di oltre un anno costato 500mila euro e finito, in teoria, mesi fa. 

A dicembre abbiamo lanciato l'allarme di una cittadina: "Cosa sta succedendo a Villa Aldobrandini? Dentro sembra abbandonata e ormai è chiusa da due anni". Una prima spiegazione fornita dal Servizio Giardini attribuiva la chiusura all'inchiesta Mafia Capitale: terminato il cantiere a Ottobre è comunque impossibile aprire al pubblico in assenza del servizio di manutenzione, nella lista degli appalti congelati dalle indagini. 

La questione affidamenti però ha trovato una temporanea soluzione, e infatti altre ville storiche, vedi i giardini del Quirinale, sono state riaperte grazie all'affidamento temporaneo del servizio ad altre ditte già operanti sul territorio per conto del Dipartimento Ambiente. Quindi, perché i lucchetti?

A informarci la consigliera del I Municipio Nathalie Naim, che sul tema ha interpellato ancora una volta l'assessorato di Estella Marino. "Anche per Villa Aldobrandini la manutenzione viene effettuata regolarmente nonostante il giardino sia ancora chiuso". E allora il Mondo di Mezzo stavolta non c'entra.

"I lavori di restauro vegetazionale del ministero dei beni culturali sono finiti a Ottobre - spiega a Romatoday - ma non ci sono solo le piante, la Sovrintendenza Capitolina sta ancora effettuando degli interventi di messa in sicurezza degli elementi architettonici, all'interno del giardino ci sono balaustre, vasi, casotti, palle in travertino, che devono essere stabilizzati". E poi si starebbe lavorando anche "a problemi relativi al sistema di allarme". Tempistiche? Ancora nessuna notizia. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Villa Aldobrandini ancora chiusa, ma non per Mafia Capitale

RomaToday è in caricamento