Monti

Via Urbana pedonale: per i vigili è no ai doppi parapedonali che toglierebbero la sosta

E' il parere espresso dalla Polizia Locale in Commissione Mobilità. In settimana la delibera arriverà in Consiglio Municipale, poi la decisione del sindaco, sulla pedonalizzazione totale del tratto, entro il 15 marzo

Flash mob in via Urbana

No a via Urbana pedonale dai vigili del I Municipio, chiamati dalla Commissione Mobilità per il parere sul progetto avanzato da un comitato del rione Monti. La Polizia Locale si è espressa negativamente sia sulla possibilità di chiudere al traffico la via, opzione già esclusa fin dalle prime audizioni in via della Greca almeno in prima istanza, che la possibilità di interdire solo la sosta con due file di parapedonali, che gli agenti avrebbero ritenuto "pericolosi". 

La decisione è comunque rimandata al sindaco Marino, che terrà conto del parere finale del consiglio del I Municipio, che si esprimerà in settimana. E' il primo cittadino chiamato alla decisione sul futuro dell'ex vicius Patricius perché il comitato che ha sostenuto il progetto ha raccolte le firme necessarie per la sottoscrizione di una petizione popolare. 

Contrari alla pedonalizzazione un altro gruppo di commercianti e cittadini che ha messo in piedi un comitato ad hoc per contrastare l'iniziativa, intimorito dalla possibilità che la movida si impossessi dell'isola pedonale. L'opzione dei doppi parapedonali, su modello di via del Boschetto, non è quello che hanno richiesto i comitati. 

I contrari alla chiusura al traffico, dicono 'no' anche all'eliminazione totale dei posti auto, preferendo il mantenimento della sosta su un lato. Chi invece ha chiesto al sindaco di chiudere la strada, sembra propenso ad accettare l'opzione dei parapedonali su entrambi i lati, purché si lavori alla creazione di un'isola ambientale nel rione, con zone 30, parapedonali appunto, e future pedonalizzazioni. Progetto più ampio rispetto al quale il Municipio si è espresso a favore nelle commissioni competenti. 

Contro il no ai parapedonali, un flashmob ieri pomeriggio in via Urbana. "Domani ore 16:00 abbiamo bisogno di tutti voi per far sentire la nostra e vostra voce - scriveva il comitato - ancora una volta migliaia di cittadini rischiano di non venire ascoltati. Venite quanti più di voi, invitate i vostri amici e condividete su gruppi, bacheche e pagine". La protesta è stata partecipata, nonostante la concomitante manifestazione degli antigonisti anti Salvini. I presenti si sono posizionati prima a comporre la scritta “pedonale”, poi a formare una catena umana.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via Urbana pedonale: per i vigili è no ai doppi parapedonali che toglierebbero la sosta

RomaToday è in caricamento