Monti Centro Storico / Via Nazionale

Via Nazionale: scoperto e arrestato truffatore seriale

Era appena riuscito a farsi consegnare 250 euro da una commessa in via Nazionale. Riconosciuto dal solito modus operandi e arrestato

Nel pomeriggio di ieri un uomo è entrato in un negozio di Via Nazionale, si è avvicinato alla commessa e, spacciandosi per un creditore della proprietaria, le ha chiesto 250 euro.
 

La ragazza, sorpresa in un momento di confusione, ha consegnato all’uomo la somma di denaro richiesta.
Ma subito dopo, riflettendo sull’accaduto, si è accorta in realtà di essere stata vittima di una truffa, quindi, una volta chiuso il negozio, è andata al Commissariato Viminale per sporgere denuncia.
 

Ascoltato il racconto della donna, gli agenti, diretti dal dott. Gaetano Todaro, hanno fatto “due più due” ed hanno mostrato alla vittima alcune foto di una loro “vecchia conoscenza”, immagini in cui lei ha subito riconosciuto l’autore della truffa.
Dunque i poliziotti, che sono risaliti all’identità dell’uomo dal modus operandi che ripete sempre uguale in tutti i suoi “colpi”, lo hanno contattato e con una scusa sono riusciti a incontrarlo.

All’appuntamento per F.S., 39enne romano, sono scattate le manette. L’uomo, che ha al suo attivo quasi 170 precedenti di polizia solo per truffa oltre a quelli per altri reati contro il patrimonio, è talmente noto da essere comparso anche in una nota trasmissione televisiva dopo l’ennesima truffa.
Infatti, a seguito dell’ultimo ‘raggiro’ che ha portato a compimento ieri è stato denunciato a piede libero, ma è stato arrestato in quanto ha contravvenuto alla misura della sorveglianza speciale cui era già stato sottoposto dal Tribunale di Viterbo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via Nazionale: scoperto e arrestato truffatore seriale

RomaToday è in caricamento