Esquilino Esquilino

Termini: turisti americani aggrediti e rapinati, arrestato un tunisino

L'uomo ha prima finto di aiutare la coppia di turisti poi li ha strattonati e derubati del portafogli. Il 19enne tunisino è stato poi arrestato in via Farini

Un dicianovvenne tunisino è stato arrestato oggi dagli agenti del Commissariato Esquilino, con l'accusa di aver rapinato due turisti americano. L'uomo si è prima avvicinato a due turisti americani che stavano acquistando un pacchetto di sigarette da un distributore automatico nella zona della stazione Termini.

Con la scusa di aiutarli indicandogli quali banconote inserire nella feritoia, li ha strattonati scappando con i portafogli di entrambi.

I due americani però hanno subito rintracciato una pattuglia della Polizia ed hanno raccontato quanto accaduto. Gli agenti del commissariato Esquilino, con a bordo i due turisti hanno cominciato la caccia all'extracomunitario.

Su indicazione dei tue statunitensi, l'uomo è stato rintracciato in via Farini dove è stato bloccato e sottoposto ad accertamenti. Appurato che si trattava di lui, il diciannovenne è stato arrestato con l'accusa di rapina impropria.  La refurtiva è stata recuperata e restituita ai proprietari.
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Termini: turisti americani aggrediti e rapinati, arrestato un tunisino

RomaToday è in caricamento