rotate-mobile
Giovedì, 18 Agosto 2022
Esquilino Esquilino / Via Emanuele Filiberto

Via Emanuele Filiberto, è polemica sulla nuova preferenziale: "Senza cordoli è inutile"

Sono in molti i cittadini che commentano la segnaletica orizzontale. Il consigliere Stefàno: "Arriveranno a breve"

Nasce la prima preferenziale firmata Raggi su via Emanuele Filiberto, ma le strisce gialle (senza alcuna protezione) sono già state rovinate. Ci troviamo nel tratto tra San Giovanni e viale Manzoni. Qui da poche ore è stata introdotta la segnaletica orizzontale per separare la corsia preferenziale dedicata al tram 3 e al futuro bus 51 "express". Ma le auto, passandoci sopra a vernice ancora fresca, hanno subito lasciato il segno. E l'occasione è buona per far notare, sui social network, che forse oltre alla pittura si poteva fare qualcosa di più. 

Daniele su Twitter: "ah sarebbe solo dipinta di giallo? Niente cordoli? Bello...". E ancora "tanti mesi di annunci per questa buffonata?". Poi sul profilo Fb del presidente della commissione Mobilità, Enrico Stefàno, Massimiliano C. fa notare: "Senza cordoli o telecamere non cambia nulla". Idem Gianluca F.: "Ma una corsia senza cordoli o protezioni a quanto serve?". Ma il consigliere pentastellato interviene a placare gli animi: "I cordoli arriveranno a breve. Ma in meno di cinque mesi è un ottimo inizio, è l'affermazione di un principio fondamentale, da oggi, anche a #Roma, i mezzi pubblici hanno la priorità".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via Emanuele Filiberto, è polemica sulla nuova preferenziale: "Senza cordoli è inutile"

RomaToday è in caricamento