Sabato, 31 Luglio 2021
Esquilino Esquilino

Termini, la legge non va in ferie: carabiniere in vacanza arresta una sua "vecchia conoscenza"

Una giovane Carabiniere, fuori servizio e con le valigie pronte per andare in ferie, ha riconosciuto ed arrestato un ragazzo che non si era fermato ad un controllo un mese prima

Una giovane Carabiniere, della Stazione Roma Piazza Dante, mentre si trovava libera dal servizio nei pressi della stazione Termini, per recarsi in ferie a casa, ha riconosciuto e arrestato un 21enne di Ciampino che, con una moto rubata, le era sfuggito ad un controllo stradale lo scorso 27 maggio, in Via Santa Croce in Gerusalemme. A distanza di oltre un mese, il delinquente non è sfuggito all’occhio attento della donna Carabiniere che, all’interno della fermata metro della stazione termini, lo ha riconosciuto tra migliaia di persone. Invece di salire a bordo del treno che l’avrebbe portata a casa, ha abbandonato le valige e da sola ha bloccato l’uomo che in precedenza l’aveva fatta franca. Il delinquente, che ha tentato di opporre resistenza, è stato anche trovato in possesso di alcune dosi di marijuana e di denaro contante. Non si esclude che siano stati proprio motivi legati al traffico di droga a spingere l’arrestato a non fermarsi all’alt dei Carabinieri. (fonte ANSA)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Termini, la legge non va in ferie: carabiniere in vacanza arresta una sua "vecchia conoscenza"

RomaToday è in caricamento