CentroToday

Piazza Vittorio, Alfonsi attacca: "Chi pulisce i giardini? I cittadini sono stanchi"

Il minisindaco contro la giunta Raggi sulla manutenzione ordinaria del verde all'Esquilino. "La città sta andando a rotoli. Non possiamo stare a guardare"

Giardini piazza Vittorio

Manca la gestione ordinaria delle piccole cose. Vedi i giardini di piazza Vittorio, costantemente sporchi. La presidente dem del I municipio, Sabrina Alfonsi, torna all'attacco contro il Comune a Cinque Stelle. "La Giunta Raggi deve smetterla di far finta di nulla, questa città ha bisogno di essere ogni governata" ha dichiarato ieri in una nota stampa. "Al di là dei grandi temi, quelli che occupano le pagine dei giornali, e degli slogan a cinque stelle  su una Roma che riparte, c’è una azione di governo quotidiano della città, fatta di tanti provvedimenti minori che vanno comunque adottati per far funzionare le cose. E’ questo il lavoro che il Campidoglio non sta facendo, è questo quello che serve a Roma".

A partire, per esempio, dall'area verde cuore del rione Esquilino. "Al di là della grande riqualificazione della piazza, che se e quando si farà non sarà certo merito dei 5 stelle perché è un progetto che parte da molto lontano, sulla gestione ordinaria del decoro di quel giardino ci sembra che la confusione sia grande e l’informazione che arriva dal Campidoglio quantomeno poco chiara" tuona ancora Alfonsi.

"E’ scaduta la convenzione con le cooperative sociali che si occupavano della pulizia della piazza? Rinnoviamola. Se ne deve occupare AMA, visto che il Servizio Giardini è alla paralisi? Affidiamogliela, facendo le modifiche del caso al contratto di servizio. Quello che non ci possiamo più permettere è lo stare fermi a guardare, mentre la città va a rotoli".

Per questo lo scorso 26 gennaio il minisindaco ha chiesto la convocazione di una Commissione trasparenza capitolina sullo specifico tema del degrado dei giardini di Piazza Vittorio, per ascoltare l'assessore all'Ambiente, Pinuccia Montanari e gli uffici del dipartimento. "Vogliamo capire cosa intendono fare". Per lo stesso motivo "il Consiglio del municipio sta pensando alla convocazione di una riunione tematica nella quale affrontare tutti i temi legati all’Esquilino, dalla sicurezza al degrado".

Il presidente della Commissione capitolina trasparenza, Marco Palumbo, commenta: "La Commissione ha voluto raccogliere le pressanti richieste della presidente Alfonsi e di altri noti e meno noti cittadini del rione Esquilino, che hanno evidenziato l’insostenibile stato di incuria in cui versa una delle piazze monumentali e storiche della nostra città. Pertanto, ho convocato per giovedì prossimo, 2 febbraio – alle ore 12.00 – un incontro della Commissione al quale è stata richiesta la presenza dell’Assessora Pinuccia Montanari".


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Lazio zona arancione? Oggi la decisione

  • Coronavirus, nel Lazio chiusi negozi e supermercati alle 21: la nuova ordinanza della Regione

  • Centro commerciale Maximo di Roma: ecco quali sono i negozi presenti all'interno

  • Coronavirus, a Roma 1362 nuovi casi. Nel Lazio 59 morti nelle ultime 24 ore: mai così tanti da inizio pandemia

  • Coronavirus Roma, Matteo si fa ricoverare insieme allo zio down positivo al Covid: "Non potevo lasciarlo solo"

  • Coronavirus, a Roma 1305 nuovi casi. Nel Lazio 80 morti nelle ultime 24 ore. I dati del 18 novembre

Torna su
RomaToday è in caricamento