CentroToday

Carelli (Fdi-An): "Degrado e auto incendiate all'Esquilino"

"Roma non é più una città sicura e protetta"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RomaToday

É cosa nota ormai da tempo che Roma non é più una città sicura e protetta. La cosa che più risalta ai nostri occhi é che a soffrire il degrado e la criminalità non sono solo le borgate e le periferie, ma anche le arterie centrali della Capitale. Ci troviamo infatti in Via Principe Amedeo, nei pressi della Stazione Termini, Quartiere Esquilino. É possibile osservare già da diversi giorni due auto incendiate, che deturpano gravemente lo scenario locale, già intaccato da sporcizia ed episodi di abusivismo e microcriminalità. "Non sono ammissibili in una città come Roma e soprattutto nei pressi della Stazione Termini, che rappresenta il biglietto da visita della Città per turisti e viaggiatori in transito, episodi del genere. É estremamente avvilente passeggiare per la città e trovarsi davanti fotografie che parlano di criminalità, disagio, incuria. Che le Istituzioni intervengano tempestivamente per ripristinare il decoro nella zona in questione".

Torna su
RomaToday è in caricamento